Lingua di Vitello Salmistrata Bollita con Salsa Rossa

Lingua di Vitello Salmistrata Bollita con Salsa Rossa

Lingua di Vitello Salmistrata Bollita con Salsa Rossa speciale

Lingua di Vitello Salmistrata Bollita con Salsa Rossa è una ricetta fantastica che accontenta le richieste dei buongustai.

Lingua di Vitello Salmistrata Bollita con Salsa Rossa, un secondo piatto sopra le righe che osa distinguersi tra i tanti secondi piatti a base di carne

La Lingua di Vitello Salmistrata Bollita con Salsa Rossa rappresenta una variante piuttosto sopra le righe rispetto alla famigerata Lingua di Vitello degustata agli arbori del Novecento dai nostri avi. Col passare degli anni la Lingua è stata rivalutata molto dagli esperti della tradizione culinaria ed è stata inserita nei menù di carne dei migliori ristoranti d'Italia, d'Europa e del Mondo. La Salsa Rossa a base di cipolla, carota, aglio, peperoncino e pomodori maturi dona alla carne di Vitello un sapore e una fragranza che si allontana molto dagli standard tradizionale, dirigendosi verso una cucina assai differente da quella più propriamente classica.

Preparazione
Passo 1
Preparate la salsa rossa: tritate le cipolle, la carota e l’aglio, e fate soffriggere in un tegame di coccio con un filo di olio. Pelate i pomodori e passateli al passaverdura. Versate il passato nel tegame, unite il peperoncino, tagliato finemente, 1 cucchiaino di zucchero e 1 cucchiaino di aceto. Condite con un filo di olio e fate cuocere a fuoco basso per circa 2 ore e mezza, mescolando ogni tanto.
Passo 2
Trascorso il tempo, passate tutto al setaccio. Al termine dovrete ottenere una salsina della giusta densità (nel caso, diluitela con un altro po’ di olio). Coprite con un foglio di pellicola trasparente, mettete in frigo e lasciate raffreddare.
Passo 3
Lasciate la lingua di vitello per un’ora sotto acqua corrente. Mondate gli ortaggi, lavateli e tagliateli a pezzettoni. Versate il vino in una pentola capiente, aggiungete 1 l di acqua, aggiungete gli ortaggi e 4-5 grani di pepe, salate leggermente e portate a bollore.
Passo 4
Unite la lingua e fate cuocere per circa 2 ore a fuoco basso, togliendo di tanto in tanto la schiuma che si formerà in superficie. Per verificare la cottura, infilzate la lingua con i rebbi di una forchetta: se non sentite alcuna resistenza, è pronta.
Passo 5
Una volta cotta, scolate la lingua, spellatela, incidendo la pelle dura che la ricopre, e lasciatela intiepidire. Al termine, tagliatela a fette e servitela con la salsa rossa a parte. La lingua è ottima anche da gustare fredda.

Dettagli

Tempo

50 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Brasato, stufato o stracotto

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
1 l Vino bianco
1 Carote
1 Cipolle bianche
q.b. Sale
q.b. Pepe
2 Aglio
6 Pomodoro San Marzano
1 Peperoncino
q.b. Aceto di vino rosso
q.b. Zucchero