Lesso alla Picchiapò: la Ricetta Tradizionale

Un piatto tipico della cucina popolare romana

Il lesso alla picchiapò: uno straordinario piatto di recupero

Il lesso alla Picchiapò: un piatto tipico della cucina romana

Il lesso alla picchiapò (il nome deriverebbe da una poesia di Trilussa, Picchiabbò) è uno dei grandi piatti tipici della cucina popolare romana. Straordinario piatto di recupero, il lesso alla picchiapò nasce proprio dall'esigenza di voler riutilizzare la carne utilizzata per preparare il brodo. I tagli del manzo utilizzati per il lesso alla picchiapò sono generalmente copertina fianchetto o piccione, che vengono poi insaporiti con pomodoro, cipolla e mentuccia. Un secondo piatto semplice e veloce ma dal gusto straordinario.
Preparazione
Passo 1
Mondate la cipolla e tagliatela a fettine sottili. Mettete un filo di olio e un pezzetto di peperoncino piccante in una padella e fatevi imbiondire la cipolla. Aggiungete i pomodori tritati al coltello, salate, pepate e fate cuocere per una decina di minuti.
Passo 2
Sfilacciate la carne, unitela al sughetto e profumate con la mentuccia romana spezzettata.
Lasciate insaporire per qualche minuto e diluite con un mestolo di brodo nel caso il sugo si restringesse troppo. Servite caldo.

Dettagli

Tempo

10 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In padella

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
500 g Carne di manzo
400 g Pomodori pelati
1 Cipolle bianche
1 Peperoncino
1 Mentuccia
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe