Fettine di Rosa di Vitello al Vapore di Tè

Fettine di Rosa di Vitello al Vapore di Tè

Le fettine di rosa di vitello: un piatto ricco e saporito

Le fettine di rosa di vitello sono un secondo piatto ricco e profumato, ideale da preparare in primavera.

Le fettine di rosa di vitello al vapore di tè: un secondo piatto dai sapori e profumi sopraffini

Le fettine di rosa di vitello sono un secondo piatto originale e fantasioso firmato dal nostro Massimo Piccheri. È una pietanza di gusto e aroma delicatissimo, grazie alla cottura al vapore di tè, ottima da gustare in primavera. La leggerezza della carne di vitello è bilanciata da un ricco condimento di crema di panna e polpettine di funghi fritte. Le fettine di rosa di vitello sono una parte di carne di vitello, situata nella coscia posteriore, comunemente utilizzata nella preparazione di un grande classico della cucina romana, i saltimbocca. In questa ricetta, infatti, Massimo Piccheri ci offre proprio una rivisitazione di questo secondo piatto. La cottura con il vapore delle foglie di tè, un tocco orientale a questo piatto, lascia a questa pietanza un profumo inebriante e molto delicato. È un secondo piatto estremamente raffinato, gustoso e ricco. Questa fantasia di colori, sapori e profumi crea un vero e proprio idillio gastronomico per i vostri commensali. Servite le fettine di rosa di vitello insieme ad un vino bianco, possibilmente, leggero e dalle note dolci.

Preparazione
Passo 1
"In una pentola raccogliete 1/2 l di acqua, la menta, la scorza del limone e le foglie di tè (tenetene da parte qualcuna per la decorazione finale); mettete sul fuoco e portate a ebollizione, quindi spegnete e lasciate in infusione per circa un’ora. In un cestello per la cottura al vapore disponete le fettine di vitello, adagiate il cestello sulla pentola, rimettete sul fuoco e fate cuocere per circa otto minuti."
Passo 2
"In un pentolino fate scaldare il latte con uno spicchio di aglio in camicia; aggiungete il pane, tagliato a dadini, un pizzico di sale e di pepe, e lasciate cuocere per qualche minuto. Eliminate l’aglio, diluite con due cucchiai di panna e frullate fino a ottenere una crema omogenea."
Passo 3
"Pulite i funghi e tagliateli a fettine, quindi fateli saltare velocemente in una padella con un filo di olio e l’aglio restante. Schiacciate le patate e raccogliete la purea ottenuta in una ciotola; aggiungete i funghi, il prezzemolo tritato, un cucchiaio di panna fresca e un pizzico di sale e di pepe, e amalgamate."
Passo 4
"Con l’impasto ottenuto realizzate tante palline, passatele nella farina, nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato, miscelato con la granella di nocciole. Scaldate abbondante olio di semi e friggete le palline; quando saranno ben dorate, scolatele e fatele asciugare su carta assorbente da cucina. Disponete le fettine di carne nei piatti da portata, nappate con la crema e guarnite con le foglie di tè tenute da parte. Accompagnate con le palline di patate e funghi e servite."

Dettagli

Tempo

45 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
3 cucchiai Tè verde
1 Menta
2 Aglio
1 Limoni
100 g Pane al latte
200 ml Latte
200 g Patate
3 Funghi champignon
1 Prezzemolo
1 Uova
q.b. Panna
q.b. Farina tipo 1
q.b. Pangrattato
q.b. Granella di nocciole
q.b. Olio di arachidi
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe