Fagiano farcito con le sue Interiora

Fagiano Farcito con le sue Interiora

Fagiano farcito con le sue Interiora: una ricetta originale della tradizione umbra.

La ricetta del Fagiano farcito con le sue Interiora coniuga il sapore caratteristico della cacciagione con l'aroma dolce delle Bacche rosse.

Fagiano farcito con le sue interiora: cacciagione e profumi del bosco in una ricetta della tradizione umbra

La tradizione enogastronomica dell'Italia centrale. Un territorio vede spesso succulenti piatti a base di sapori inconfondibili che parlano di bosco, di terra e di caccia. Un'attività molto praticata dalla popolazione, per la quale rappresentava un reale mezzo di sussistenza. Il Fagiano farcito con le sue interiora è un egregio esempio di questa storia, che il cibo racconta fedelmente. La ricetta di questo classico dell'Umbria è suggerita dallo chef del ristorante tipico Trippini di Civitella del Lago, che sa riproporre con sapienza i migliori piatti della tradizione locale. Il gusto deciso della pregiata carne del fagiano si presta ad essere accompagnato da sapori altrettanto forti, come quelli del fegato e del cuore dell'animale stesso, di cui veniva utilizzata ogni parte. Il bosco generoso offre i suoi frutti più golosi, le bacche rosse, per equilibrare la preparazione con la loro dolcezza.
Preparazione
Passo 1
Pulite ed eviscerate il fagiano, mettendo da parte il fegato e il cuore; trinciate il volatile, ricavando petto e cosce e togliendo tutte le ossa.
Passo 2
Controllate il fegato e il cuore, poi passateli in casseruola con aglio, buccia di limone, rosmarino, salvia, sale e pepe. Fate rosolare, poi sfumate con vino bianco. Dopo circa 10 minuti togliete gli aromi e la scorza e tritate tutto fino a ottenere un paté omogeneo.
Passo 3
Trasferite il fagiano disossato sul tagliere, e con l’ausilio di un batticarne riducetelo tutto allo stesso spessore. Conditelo con sale e pepe e spalmatelo con il patè realizzato con le sue interiora. Arrotolatelo e legatelo con dello spago.
Passo 4
Trasferitelo in una padella antiaderente con un filo di olio e fatelo rosolare da tutti i lati. Unite le bacche di bosco, che farete appassire per qualche minuto, poi sfumate con del vino, coprite e fate cuocere per circa 15 minuti, controllando che non si asciughi troppo; eventualmente aggiungete brodo vegetale.
Passo 5
Tagliate la cipolla in 6 spicchi e cuocetela in padella con aceto e zucchero per 5 minuti, coperta; poi lasciatela raffreddare nel recipiente di cottura, in modo da mantenere il colore violaceo. Separate gli strati della cipolla, metteteli in un’insalatiera con fichi e albicocche tagliati a spicchi e la misticanza.
Passo 6
Disponete nel piatto il fagiano tagliato a fette, appoggiatelo sull’insalatina di frutta e cipolla, nappate con la salsa di bacche ricavata dalla cottura e servite.

Dettagli

Tempo

45 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
1 Fagiano
1 spicchio Aglio
q.b. Scorza di limone
1 rametto Rosmarino
2 Salvia
100 g Frutti rossi
q.b. Vino bianco
1 Cipolle bianche
2 Fichi
4 Albicocche
foglia Misticanza
q.b. Aceto
pizzico Zucchero
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe nero