Costolette di Maiale con Papaccelle servite caldissime

Costolette di Maiale con Papaccelle

Costolette di Maiale con Papaccelle: un secondo piatto a tutto gusto

Costolette di Maiale con Papaccelle fritte nella Sugna e servite in piatti individuali caldissime

Costolette di Maiale con Papaccelle: una preparazione tradizionale ricca di sapore

Le Costolette di Maiale con Papaccelle sono semplicissime da preparare e non richiedono particolari competenze in cucina. I non addetti ai lavori ed i meno esperti possono tranquillamente cimentarsi nella realizzazione di questo secondo piatto saporito e sfizioso. Colorato e gustoso, saprà conquistare i palati più esigenti di grandi e piccini. Le costolette, non particolarmente leggere, fritte in una noce di sugna, si manterranno croccanti all'esterno, ma tenere all'interno. I peperoni napoletani o papaccelle conferiranno una certa dolcezza alla preparazione. Il piatto risulta già completo di suo, tuttavia, se preferite, potrete accompagnarlo con una fresca insalatina verde condita con olio extravergine di oliva, sale e qualche goccia di aceto balsamico. Servitele ben calde accostandole ad un bel bicchiere di vino rosso corposo, consistente e persistente.
Preparazione
Passo 1
Fate sciogliere una noce di sugna in una padella, unite le costolette di maiale e fatele rosolare da entrambi i lati. Nel frattempo tagliate grossolanamente le papaccelle e tenete da parte.
Passo 2
"Non appena le costolette si saranno colorite, aggiungete le papaccelle, mescolate e lasciate insaporire per qualche minuto. Aggiustate di sale e, quando i peperoni inizieranno ad "aggrinzire", spegnete il fuoco. Impiattate e servite immediatamente."

Dettagli

Tempo

15 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Fritto

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
4 Costolette di maiale
q.b. Sugarpaste
q.b. Sale