Cosciotto di Maialino di Cinta Senese arricchito con Cicoria e Crema di Fave.

Cosciotto di Maialino di Cinta Senese con Crema di Fave e Cicoria

Cosciotto di Maialino di Cinta Senese: un pregiato esempio di arte gastronomica toscana

Ingredienti di alta qualità e amore per la tradizione in un piatto davvero ricco di sapore: il Cosciotto di Maialino di Cinta Senese.

Maiale di Cinta Senese: inimitabile eccellenza italiana.

Dai vini all'olio extravergine di oliva, dalla cacciagione ai salumi, tutto in Toscana parla di alta qualità, bellezza e tradizione. Non è un caso, perciò, che proprio in Toscana si trovino alcune delle migliori carni rosse, quelle della razza Chianina, e bianche, quelle del Maiale di Cinta Senese. Un animale autoctono dell'area delle colline senesi, già conosciuto dagli Etruschi e dai Romani. Ma cosa rende tanto speciale la sua carne? Tutto parte dall'allevamento, che ancora oggi si svolge allo stato brado e semibrado. Tuberi, castagne e ghiande sono la dieta di questo bel maialino che porta sul torace una "cinta" bianca. Saporito, morbido, ricco di grassi insaturi Omega3 e Omega6, è un alimento davvero straordinario. Scopritene tutta la bontà provando questa ricetta del Cosciotto di Maialino di Cinta Senese!
Preparazione
Passo 1
In un tegame fate rosolare 1 spicchio di aglio con un filo di olio; aggiungete le fave e 1 bicchiere di acqua, e fate cuocere fino a quando saranno morbide. In un mixer raccogliete il latte, una manciata di pecorino grattugiato e le fave con il loro fondo di cottura; salate, pepate e frullate fino a ottenere una crema omogenea. Trasferitela in una pentola, mettete sul fuoco e fate addensare. Spegnete e tenete da parte.
Passo 2
In una padella fate rosolare un altro spicchio di aglio con un filo di olio; aggiungete la cicoria e un pizzico di peperoncino, e fate stufare per 7-8 minuti. Regolate di sale, spegnete e lasciate raffreddare. Disossate il cosciotto di maialino e, aiutandovi con un coltello affilato, cercate di aprirlo fino a ottenere una fetta unica dello stesso spessore. Disponete sopra qualche scaglia di pecorino e la cicoria, tenendone un po’ da parte; arrotolate e legate con spago da cucina, lasciando la parte della cotenna all’esterno.
Passo 3
In una teglia da forno disponete il cosciotto di maialino, 4 spicchi di aglio e un filo di olio; infornate a 180 °C per circa 1 ora e 1/2, bagnando di tanto in tanto con un goccio di vino. Levate e tagliate a fette di 1/2 cm. Velate i piatti da portata con la crema di fave e adagiate sopra una fetta di carne; aggiungete un ciuffetto di cicoria e coprite con un’altra fetta di carne. Guarnite con qualche scaglia di pecorino e servite.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
1 kg Carne di manzo
600 g Cicoria
500 g Fave
6 spicchi Aglio
1 bicchiere Latte
q.b. Vino bianco
q.b. Peperoncino
q.b. Pecorino
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe