Brasato di Manzo Mele Uvetta e Cannella

Brasato di Manzo Mele Uvetta e Cannella

Prova il Brasato di Manzo Mele arricchito dalla presenza di uvetta e cannella

Come preparare in casa uno squisito e appetitoso brasato di manzo mele uvetta e cannella, un secondo piatto dal profumo dolc ee speziato

Nuovi sapori per il Brasato di Manzo

Il brasato è una carne cotta lentamente nel vino e nel brodo. Nel passato, quando la carne veniva cotta sulle brace, i tempi di preparazione andavano dalle due alle sette ore.

Il nome brasato viene dalla parola "brasa", che nel dialetto del settentrione vuol dire bruciare.

Il brasato, infatti, è un piatto tipico del Nord Italia.Sopratutto delle regioni Lombardia, Piemonte e Valle D'Aosta. Viene consumato solitamente nei mesi invernali con contorno polenta.

Le carni adatte per il brasato sono quelle di manzo, con consistente parti sia di grasso che di magro, e di maiale. Si può dare maggior sapore al piatto con l'aggiunta di vari ingredienti. In questa versione sarà accompagnato dalle mele, uvetta e cannella.

Il brasato è riconoscibile al palato per la sua morbidezza e in questa versione sarà arricchito da dei sapori che daranno un nuovo gusto al famoso piatto.

C'è chi ama fare uso delle spezie in cucina durante tutto l'arco dell'anno, e chi preferisce aggiungerle ai propri piatti soltanto nella stagione fredda, specialmente quando si avvicina il Natale.

Una ricetta golosa e invitante che prevede la cottura della carne di manzo con sapori e fragranze zuccherine. Il gustoso brasato di manzo mele uvetta e cannella è un secondo piatto dall'aspetto stuzzicante e dal sapore aromatico.

Un vero e proprio comfort food da portare in tavola durante le festività per stupire amici e parenti.

Preparazione
Passo 1
Mondate gli odori, tritateli grossolanamente e raccoglieteli in una ciotola. Aggiungete la carne, profumate con l’alloro e la cannella, spezzettata, e bagnate con il vino.

Coprite, mettete in frigo e lasciate marinare per 12 ore, girando la carne ogni tanto.
Passo 2
Scolate la carne dalla marinata, asciugatela e legatela con spago da cucina.

Passatela in un po’ di farina e fatela rosolare in una casseruola con un filo di olio.
Passo 3
Aggiungete gli odori della marinata e lasciate insaporire. Bagnate con il vino della marinata, filtrato, e regolate di sale.

Profumate con una macinata di pepe e il timo e il rosmarino, legati a mazzetto, incoperchiate e fate cuocere per circa 2 ore, a fuoco basso, girando la carne ogni tanto.
Passo 4
Poco prima del termine, tagliate le mele a spicchietti, senza sbucciarle, e fateli saltare in una casseruola con un filo di olio, l’uvetta e i pinoli.

Bagnate con 1 bicchierino di cognac e fate sfumare.
Passo 6
Trascorso il tempo di cottura della carne, scolatela e tenetela da parte in caldo.

Passate il suo fondo di cottura al setaccio, in modo da ottenere una salsina cremosa.
Passo 7
Rimettete la salsina nella casseruola, aggiungete le mele, l’uvetta e i pinoli, e lasciate insaporire per qualche minuto.

Servite il brasato a fette, con la salsina e la frutta preparate.

Dettagli

Tempo

180 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
1 kg Carne di manzo
2 Mele
2 cucchiai Uvetta
2 cucchiai Pinoli
1 Cipolle bianche
1 Sedano
1 rametto Timo
1 rametto Rosmarino
1 foglia Alloro
1 stecca Cannella
q.b. Farina di grano
q.b. Vino rosso
q.b. Cognac
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe