Arrosto di Capretto in Crosta con Chips di Topinambur

Arrosto di Capretto in Crosta con Chips di Topinambur

Arrosto di capretto in crosta con contorno di chips di topinambur

L'arrosto di capretto in crosta è una portata di carne davvero particolare: la tenerezza dell'interno è avvolta nella sfoglia; come contorno tante chips di topinambur.

Prepariamo l'arrosto di capretto in crosta con chips di topinambur

L'arrosto di capretto in crosta è un secondo piatto molto particolare: non semplice carne ma una croccante sfoglia dorata che trasforma la carne in una farcitura perfetta. La carne di capretto è un taglio di carne bianca molto tenera; la cottura non deve essere eccessiva poichè si rischia che diventi troppo secca e dura; una volta cotta la carne, oltre che un profumo paradisiaco, rilascerà un appetitoso sughetto. La pasta sfoglia che avvolge la carne, gli conferirà quella croccantezza giusta a creare un contrasto tra il dentro e il fuori: friabile e aromatizzato l'esterno, tenero e rosato l'interno; semi ed aromi cosparsi sulla sua superficie contribuiscono a rendere il suo sapore decisamente più particolare. Le chips di topinambur sono un'ottima alternativa alle classiche patate fritte; con questo tubero dal nome particolare si possono ottenere delle sottilissime sfoglie che completano perfettamente il quadro di contrasti di questo secondo piatto di carne. Seguiamo questi cinque step per realizzare questa meravigliosa portata, servitela ad amici e parenti: farete un figurone.
Preparazione
Passo 1
Tritate finemente la cipolla e fatela stufare in una casseruola con un filo di olio e l’aglio schiacciato. Eliminate quest’ultimo, unite il capretto e fatelo rosolare a fuoco vivace. Profumate con la salvia, il rosmarino, il timo e l’alloro, tritati, e le bacche di ginepro, sfumate con il vino e fate cuocere per circa 10 minuti. Al termine, regolate di sale e pepate. Spegnete, prelevate il capretto e lasciatelo raffreddare. Filtrate il fondo di cottura e tenete da parte.
Passo 2
Stendete la pasta in una sfoglia, appoggiate il capretto e chiudete la sfoglia, premendo i bordi per sigillarli (fate in modo che la "chiusura" rimanga sotto). Spennellate la sfoglia con l’uovo, leggermente sbattuto, e spolverizzatela con i semi di sesamo e di papavero.
Passo 3
Trasferite il capretto in crosta in una teglia, foderata con carta forno, mettete in forno già caldo a 180 °C e fate cuocere per circa 20 minuti. Mentre la carne è in cottura, preparate le chips di topinambur: sbucciate il topinambur, affettatelo a lamelle sottili con una mandolina e friggete le chips in abbondante olio di semi ben caldo. Man mano che sono pronte, scolatele su un foglio di carta assorbente da cucina. Al termine, salatele.
Passo 4
Trascorso il tempo di cottura del capretto, sfornatelo e lasciatelo intiepidire per pochi minuti. Poi tagliatelo a fette e servitelo con il fondo di cottura filtrato e le chips preparate.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
800 g Carne di capra
250 g Pasta sfoglia
1 Cipolle bianche
1 spicchio Aglio
1 rametto Rosmarino
1 rametto Timo
1 foglie Alloro
1 rametto Salvia
1 Uova
250 g Topinambur
q.b. Vino bianco
q.b. Semi di sesamo
q.b. Semi di papavero
q.b. Olio di arachidi
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe