Battuta croccante con fonduta di Occelli al Barolo

Quando si parla di battuta di manzo, siamo abituati a prepararla alla griglia, accompagnata magari da un contorno di verdure. Ma stavolta Monica Bianchessi ha voluto stupirci con una ricetta diversa dal solito, preparata con pane raffermo e fonduta di Occelli al Barolo. La provate con noi?
Preparazione
Passo 1
Private delle pellicine la polpa di manzo, riducetela a pezzettini, conditela con sale, pepe e il timo sfogliato. Tritate la carne finemente e con l'aiuto di uno stampino ricavate dei cubi o dei cerchi spessi.
Passo 2
Passate la carne nell'uovo battuto, poi nel panino grattugiato. Versate il vino in un pentolino e a fiamma viva riducetelo di ¼, abbassate la fiamma, versate la panna mescolate e spegnete.
Passo 3
Aggiungete 50 g di Occelli al Barolo grattugiato e frullate con un mixer ad immersione. Passate brevemente gli spinaci in padella con un filo d'olio e un pizzico di sale fino a che si saranno appassiti.
Passo 4
Friggete la battuta in olio caldo, una volta dorata, scolatela su carta assorbente e salatela. Distribuite la salsa al formaggio su piatti piani, adagiate la battuta croccante, gli spinaci e lamelle di Occelli al Barolo.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
400 g Macinato di manzo
1 Uova
1 Panini
2 rametti Timo
100 ml Panna
50 ml Vino bianco
100 g Formaggio stagionato
300 g Spinaci
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe