Baccalà alle olive con patate pasticciate

Vi presentiamo la ricetta del baccalà alle olive con patate pasticciate dello chef Mario Bacherini. Un modo diverso di portare in tavola un grande classico come il baccalà, nell'abbinamento con le olive di Gaeta snocciolate e con un soffice pasticcio di patate. Da leccarsi i baffi!
Preparazione
Passo 1
Sbucciate le patate, tagliatele a metà per il lungo e raccoglietele in una casseruola che le contenga a misura. Coprite di acqua, unite un pizzico di sale, portate a bollore e fate cuocere per 20-25 minuti.
Passo 2
Intanto sciacquate il baccalà, tamponatelo con un canovaccio, tagliatelo a quadrotti ed eliminate le eventuali lische residue. Affettate la cipolla e fatela appassire in una casseruola con 2-3 cucchiai di olio. Unite il baccalà dalla parte della pelle e le olive, tagliate a rondelle, incoperchiate e fate cuocere per 25 minuti a fuoco basso senza mai girare.
Passo 3
Verificate nel frattempo, la cottura delle patate. Se sono pronte, scolatele, rimettetele nella casseruola e fatele asciugare a fuoco medio per un paio di minuti. Spegnete la fiamma, schiacciate le patate con l'apposito utensile.
Passo 4
Aggiungete il burro ammorbidito e lavorate ancora, con l'utensile. Unite il latte tiepido e mescolate, condite con sale e pepe e amalgamate grossolanamente con con una frusta. Distribuite le patate nei piatti individuali, coprite con il baccalà alle olive, spolverizzate con un po' di prezzemolo tritato e servite con un filo di olio a crudo.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
4 Patate
300 g Baccalà
2 Cipolle bianche
3 cucchiai Latte
1 Prezzemolo
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe