Risotto ai carciofi con rognoncini di vitello

Risotto ai carciofi con rognoncini di vitello

Il risotto ai carciofi con rognoncini di vitello: un piatto tutto da scoprire

Risotto ai carciofi con rognoncini di vitello: il sapore antico in un piatto dal gusto speciale e raffinato.

Un primo piatto dal sapore unico: il risotto ai carciofi con rognoncini di vitello

Con la ricetta del risotto ai carciofi con rognoncini di vitello avete la possibilità di constatare quanto questo piatto, attraverso profumi e sapori, sia in grado di raccontare alla perfezione una pietanza di ispirazione popolare. Realizzato con ingredienti poveri di derivazione contadina, questo gustoso risotto è facile da preparare, ma richiede un'esecuzione accurata. Dal sapore delicato i rognoni di vitello in abbinamento con i carciofi regalano a ogni commensale una portata invitante, che merita un posto d'onore in tutte le tavole. Un primo piatto tutto da assaporare, il risotto ai carciofi con rognoncini di vitello è una vera e propria leccornia, una portata che va davvero al di là di ogni aspettativa. Questa pietanza, che si presenta ricca alla vista, si rivelerà altresì un'autentica sorpresa per le papille gustative. Impossibile descriverla a parole.

Preparazione
Passo 1
Scaldate 2 cucchiai di olio, unite i carciofi, tagliati a spicchi sottili, e fateli cuocere per una decina di minuti: al termine dovranno risultate cotti ma croccanti. Quindi, spolverizzateli con 1 spicchio di aglio e un ciuffo di prezzemolo, tritati, e teneteli da parte.
Passo 2
Spellate i rognoncini, privateli dell’eventuale grasso e tagliateli a fette sottili. Mettete le fette a bagno in acqua fredda e aceto per almeno 10 minuti, poi sciacquatele. Scaldate 4 cucchiai di olio in una padella antiaderente, con lo spicchio di aglio rimasto, schiacciato.
Passo 3
Unite le fette di rognoncino, scolate, e fatele rosolare a fuoco vivo per 5 minuti, mescolando. A cottura ultimata regolate di sale e di pepe, cospargete con 1 ciuffo di prezzemolo tritato, e tenete da parte in caldo.
Passo 4
Fate tostare il riso in 2-3 cucchiai di olio, unite la cipolla, tritata, bagnate con 1 mestolo di brodo e portate a cottura il risotto, aggiungendo altro brodo, man mano che viene assorbito. Quando è pronto, unite i carciofi, regolate di sale e levate dal fuoco.
Passo 5
Mantecate il risotto con una noce di burro e 2 cucchiai di parmigiano grattugiato, quindi distribuitelo nei piatti individuali. Completate con i rognoncini al centro, portate in tavola e servite.

Dettagli

Tempo

65 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In tegame

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
3 Carciofi
320 g Riso
q.b. Parmigiano
q.b. Brodo vegetale
1 Cipolle bianche
q.b. Prezzemolo
2 Aglio
1 Limoni
q.b. Burro
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe