Pasta con le sarde

Pasta con le Sarde

Il profumo selvatico e il gusto delicato del pesce nella pasta con le sarde

La pasta con le sarde è un primo piatto, in cui gli aromi si uniscono delicatamente a formare una pietanza unica nel suo genere.

La pasta con le sarde è un grande classico della cucina siciliana

La tradizione culinaria siciliana offre diverse versioni di questa deliziosa ricetta. Quella che vi proponiamo è la più diffusa e contiene tutti i tradizionali ingredienti di questa specialità siciliana. È un primo piatto fresco, saporito e sano. Ottimo da cucinare sia in primavera, sia in estate, quando si trovano le sarde migliori. Il gusto dolce e delicato del finocchietto selvatico crea, insieme alle sarde e alle acciughe, un piatto armonico con aromi distinti e corposi. Il gusto avvolgente dello zafferano e quello dolciastro dell'uvetta, una volta amalgamati al tutto, bilanciano in modo equilibrato il sapore forte e salato del pesce. La pietanza, servita ai vostri commensali con un tocco di pan grattato, è un brillante tripudio di colori. È ideale da preparare a ospiti che apprezzino la gustosa e sana cucina tradizionale. Seguiamo la ricetta e scopriamo ogni piccolo segreto della pasta con le sarde!
Preparazione
Passo 1
Pulite il finocchietto selvatico, lavatelo accuratamente e lessatelo in abbondante acqua salata per circa 20 minuti; scolatelo, tenendo da parte l’acqua di cottura, e tritatelo finemente. Aprite le sarde a libretto, sciacquatele e tamponatele delicatamente con carta assorbente da cucina; tagliatele a pezzi e mettetele da parte.
Passo 2
In un tegame capiente fate appassire la cipolla, tritata, con circa 50 g di olio e un goccio di acqua; aggiungete le acciughe, diliscate e tritate, e fate stemperare. Unite metà delle sarde, sminuzzate, e lasciate rosolare.
Passo 3
Aggiungete il finocchietto selvatico e fate insaporire per 5 minuti a fuoco dolce. Fate amalgamare e unite l’uvetta, messa precedentemente in ammollo e poi ben strizzata, i pinoli e lo zafferano, sciolto in un po’ di acqua di cottura del finocchietto. Lasciate cuocere il tutto per 2 minuti, mescolando di tanto, quindi versate un mestolino di acqua di cottura del finocchietto, proseguite la cottura per qualche minuto ancora e infine spegnete. Unite le sarde restanti, senza mescolare in modo che restino intere. Regolate di sale e di pepe.

Dettagli

Tempo

45 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
500 g Sarde
500 g Finocchietto selvatico
4 Acciughe
1 Cipolle bianche
q.b. Olio extravergine di oliva
50 g Uvetta
50 g Pinoli
1 bustina Zafferano
q.b. Sale
q.b. Pepe
50 g Pane
500 g Bucatini