Bucatini all’Amatriciana con Fave

Bucatini all’Amatriciana con Fave

La ricetta semplice e veloce per preparare un'ottima variante di bucatini all'amatriciana.

Bucatini all'amatriciana con fave: la variante primaverile di un grande classico

Tutti conoscono la ricetta dei bucatini all'amatriciana. Il succulento ed irresistibile primo piatto tipico della cucina laziale a base di sugo, guanciale e formaggio pecorino di cui esistono numerose varianti e rivisitazioni. La ricetta qui proposta, pur mantenendo una base vicina alla versione tradizionale prevede l'aggiunta delle fave. Un ingrediente tipicamente primaverile che ben si sposa con i gli altri elementi del piatto. Per risolvere un pranzo in poco tempo i bucatini all'amatriciana con le fave sono un'idea soddisfacente e veloce, la soluzione perfetta e gustosa per far fronte ad una visita di ospiti inattesi. Un primo piatto facilissimo a base di ingredienti poveri, ma ricchi di sapore.
Preparazione
Passo 1
Sgranate le fave e lessatele in acqua bollente e leggermente salata per circa 5 minuti. Scolatele e tenetele da parte. Tagliate il guanciale a dadini e fateli soffriggere in una padella con un filo di olio; aggiungete i pomodorini, tagliati a spicchi, e fate saltare per circa 5 minuti su fiamma vivace. A piacere profumate con un pizzico di peperoncino.
Passo 2
Nel frattempo lessate la pasta in acqua bollente e leggermente salata; scolatela al dente e aggiungetela in padella con il condimento. Unite le fave e mantecate per qualche minuto, aggiungendo eventualmente un goccio di acqua di cottura della pasta. Impiattate e spolverizzate con il pecorino grattugiato. Profumate con una macinata di pepe e servite.

Dettagli

Tempo

10 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
320 g Bucatini
400 g Fave
150 g Guanciale
150 g Pomodori datterini
80 g Pecorino
1 Peperoncino
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Pepe nero
q.b. Sale