Zuppetta Estiva con Ditali Rigati

Zuppetta Estiva con Ditali Rigati

Zuppetta estiva con ditali rigati, un piatto a base di pesce ricco e saporito

Zuppetta estiva con ditali rigati, la bontà del mare in un unico piatto

La Zuppetta estiva con ditali rigati, un piatto fresco per la bella stagione

La Zuppetta estiva con ditali rigati è un piatto a base di pesce davvero unico. Il sapore del mare mescolato con la freschezza dell’estate, per pote aver il meglio da un piatto della tradizione culinaria italiana. In passato veniva considerato un piatto povero, in quanto venivano usati gli scarti del pesce. Questo permetteva di non buttare via nulla e ovviamente è una pietanza che veniva accostata alle famiglie meno abbienti. La preparazione non è delle più semplici, ma comunque bisogna ammettere che è uno dei piatti più interessanti per quanto riguarda la trazione culinaria italiana a base di pesce. Solitamente vengono utilizzati i crostini di pane, ma in questo caso la ricetta prevede i ditali rigati, un tipo di pasta che si sposa benissimo con i sapori del mare. Con questo piatto riscoprirete anche tanti tipi di pesce e potrete decidere di utilizzare il tipo che volete. Senza dimenticare i frutti di mare e la loro bontà, che renderanno la portata unica.
Preparazione
Passo 1
Sciacquate accuratamente le vongole e scolatele, quindi trasferitele in padella con un filo di olio, incoperchiate e fatele aprire a fuoco vivace. Una volta aperte, filtrate il fondo di cottura e tenete tutto da parte. Fate i calamari a rondelle e tagliate i ciuffetti a metà.
Passo 2
In una casseruola fate rosolare l’aglio con un filo di olio; unite i calamari e lasciate insaporire per qualche minuto a fiamma vivace. Sfumate con il vino, aggiungete i pomodori pelati e schiacciateli con un cucchiaio di legno. Salate, incoperchiate e fate cuocere per una decina di minuti a partire dal bollore.
Passo 3
Unite il fondo di cottura delle vongole e il filetto di merluzzo, tagliato a dadini, e fate cuocere per 5 minuti. Aggiungete i gamberoni e le vongole, e proseguite la cottura per altri 5 minuti ancora. Nel frattempo lessate la pasta in acqua bollente e leggermente salata, quindi scolatela al dente e versatela nella casseruola.
Passo 4
Mescolate il tutto e fate mantecare per appena 1 minuto. Impiattate, ultimate con una macinata di pepe, un po’ di prezzemolo tritato e un filo di olio a crudo, e servite.

Dettagli

Tempo

45 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In padella

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
250 g Ditalini
4 Calamari
400 g Pomodori pelati
8 Gamberoni
300 g Vongole
350 g Merluzzo
1 bicchiere Vino bianco
1 Prezzemolo
1 spicchio Aglio
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe