Zuppa di Frutti di Mare

Zuppa di Frutti di Mare

La Zuppa di Frutti di Mare, un piatto tipico della costa campana

La Zuppa di Frutti di Mare è un piatto tipico della tradizione culinaria campana.

Come preparare la Zuppa di Frutti di Mare

La Zuppa di Frutti di Mare è un piatto tipico della tradizione campana. Viene realizzata con i molluschi tipici della costa napoletana, conditi con della gustosa ricotta. È una ricetta abbastanza facile nella sua realizzazione, basta seguire dei semplici accorgimenti. Prima di tutto eseguiti un'ottima pulizia dei molluschi, eliminando la sabbia che li insidia all'interno. Con la ricetta della Zuppa di Frutti di Mare, si cerca di esaltare il sapore delle materie prime attraverso la creatività e l'innovazione, senza dimenticare la tradizione. In questa versione la Zuppa di Frutti di Mare è accompagnata da una deliziosa pasta fresca, che viene creata semplicemente con farina, sale e uova. L'ideale per essere gustata, accompagnata da un bel calice di vino bianco fresco, durante la stagione estiva.

Preparazione
Passo 1
Rosolate metà dell’aglio con un paio di cucchiai di olio e il peperoncino, unite i frutti di mare e lasciateli aprire coperti. Sgusciateli e lasciateli nel loro brodo ben filtrato. Eviscerate, squamate e sfilettate lo scorfano, recuperando il fegato e tenendo da parte i resti. Ricavate dal pesce 12 filetti sottili e dal fegato 12 cubetti. Con i resti preparate un buon fumetto.
Passo 2
Intanto confezionate la pasta mescolando la farina con l’uovo, un pizzico di sale e l’acqua sufficiente a ottenere un composto omogeneo. Dopo un breve riposo stendete la pasta sottilissima e ottenetene 12 quadrati di 4x4 cm. Ponete al centro di ognuno un cubetto di fegato e chiudete a fagottino.
Passo 3
Lavate le foglie di bietole e ricavatene 12 pezzi grandi quanto i filetti di scorfano. Lavorate la ricotta con il succo di arancia fino ad avere una crema omogenea. Adagiate un pezzetto di foglia di bietola sul pesce, distribuitevi sopra la ricotta e arrotolate i filetti per chiudere il ripieno all’interno. Cuoceteli in forno a vapore a 130 °C per 2 minuti.
Passo 4
Portate a ebollizione i frutti di mare con il loro brodo, aggiungendo 2 mestoli di fumetto e i pomodorini, il resto dell’aglio, quasi tutto il prezzemolo e qualche cucchiaio di olio. Salate se necessario. Unite i fagottini e cuocete per 5 minuti.
Passo 5
Dividete la zuppa e i fagottini in 4 piatti fondi. Lessate i ravioli di scorfano in acqua bollente salata e scolateli con una schiumarola. Mettetene 3 in ogni piatto. Decorate con il prezzemolo rimasto e servite subito.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
100 g Ricotta vaccina
2 Arance
1 Prezzemolo
3 foglie Bieta
2 spicchi Aglio
4 Pomodori datterini
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Peperoncino
q.b. Sale
100 g Farina di grano
1 Uova