Tartare di Anguria, Melone e Feta

Per il prossimo aperitivo in terrazza puntiamo tutto sull'effetto sorpresa, preparando in pochi minuti la deliziosa tartare di anguria, melone e feta con la ricetta di Roberto Valbuzzi. Un modo semplice e spiritoso di servire la frutta di stagione, in armonia perfetta con la feta delicata e la pioggia di briciole di pane croccanti, il tutto marinato su un letto di frullato di mela. Entrée golosa e rinfrescante per iniziare il pasto con una festa di colori, da sfruttare anche come dessert originale.

Ricette a base di frutta e formaggio

La ricetta dei babà pere e pecorino La ricetta delle focaccine uva e gorgonzola La ricetta del bicchierino melone, prosciutto e formaggio Seguiamo i consigli di chef Valbuzzi e riempiamo la cucina con il dolce profumo della tartare di anguria, melone e feta.
Preparazione
Passo 1
Preparate la tartara tagliando finemente il melone e l'anguria. Condite con un filo d'olio e un pizzico di sale.

Frullate la mela con un filo d'olio, un cucchiaio di acqua e una punta di sale e pepe. Una volta frullata passate al colino ricavandone il liquido e tenete da parte.
Passo 2
Tagliate il pane a cubetti e saltateli in padella con un filo d'olio. Componete la tartare sistemando a strati il melone, l'anguria e la feta, in un coppa pasta.

Adagiatevi sopra i germogli misti e il coriandolo. Versate attorno alla tartara il succo di mela e finite con il pane croccante.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

2 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Crudo

Ingredienti

Regola porzione.
-
2
+
1 Melone
1 Anguria
150 g Feta
q.b. Germogli misti
1 Coriandolo
1 Mele
2 fette Pane
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe