Tac Burger

Chi dice che l'hamburger va a braccetto solo con le patatine fritte si sbaglia di grosso...Chef Campoli ci propone il tac burger, un piatto sano ed equilibrato, che farà leccare i baffi anche ai piccoli di casa. L'ideale per chi sta attento alla linea ma non vuole rinunciare a un secondo sfizioso e saporito. Un hamburger leggero e delicato di tacchino e yogurt profumato allo zenzero e arricchito con la croccante panatura di grissini, servito su un letto di finocchi e misticanza. Nutriente e completo, è perfetto per un pasto leggero al ritorno dall'allenamento. Scopriamo la preparazione del tac burger, secondo veloce e delizioso da sfruttare in mille occasioni.
Preparazione
Passo 1
Tritate finemente la carne di tacchino al tritacarne. Trasferite la carne in una ciotola, unite lo yogurt e il pane grattugiato, e amalgamate per bene.

Profumate con un pizzico di paprica, lo zenzero grattugiato e il prezzemolo tritato, regolate di sale e mescolate ancora.
Passo 2
Con l’impasto ottenuto formate quattro hamburger, trasferiteli in una teglia, rivestita con carta forno, e fateli raffreddare in frigorifero per circa un’ora.

Trascorso il tempo di riposo, passate gli hamburger nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nei grissini o cracker tritati.
Passo 3
Scaldate un filo di olio in una padella, disponete gli hamburger e fateli cuocere a fuoco dolce per circa 10 minuti. Mondate i finocchi, sciacquateli e fateli a spicchi sottili.

Disponeteli nei piatti da portata e adagiate sopra l’hamburger. Accompagnate con la misticanza e condite tutto con una citronette di olio e limone. Portate in tavola e servite.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In padella

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
600 g Carne di tacchino
80 g Pane
100 g Yogurt bianco
2 Finocchi
250 g Misticanza
1 Prezzemolo
1 Limoni
1 Zenzero
q.b. Paprica
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
Per la panatura
q.b. Farina di grano
1 Uova
q.b. Grissini