Spaghetti alla chitarra scampi e zucchine

La pasta zucchine e gamberetti è diventato ormai un must della nostra cucina. Facile da preparare, veloce e con quel tocco di creatività che fa sempre bene al palato. Ma stavolta abbiamo deciso di proporvi una variante più che apprezzata nella nostra cucina. Parliamo degli spaghetti alla chitarra con scampi e zucchine. Una ricetta raffinata, elegante e affatto difficile per improvvisare in cucina. Che ne dite, li preparate con noi questi invitanti spaghetti alla chitarra scampi e zucchine?
Preparazione
Passo 1
Lavate gli zucchini, tagliateli a rondelle e cuoceteli in una padella con 1 bicchiere di acqua, sale, pepe e curcuma. Nel frattempo fate bollire l’acqua salata e cuocete la pasta.
Passo 2
Una volta che gli zucchini saranno cotti frullateli brevemente (in modo che mantengano consistenza) con 1 cucchiaio di olio evo e qualche foglia di menta.
Passo 3
Tritate grossolanamente i pistacchi e aggiungeteli agli zucchini. Pulite gli scampi ed eliminate il filo nero praticando un taglietto sulla schiena, tagliateli a pezzi e cuoceteli in un’altra padella a fuoco vivo per 1/2 minuti con 1 cucchiaio di olio evo e 1 di succo di limone.
Passo 4
Scolate la pasta al dente e versatela in una padella con ½ bicchiere di acqua di cottura. Aggiungete la salsa di zucchini, gli scampi e mescolate finendo di cuocere. Servite con menta fresca e altra granella di pistacchi.

Dettagli

Tempo

15 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
320 g Spaghetti alla chitarra
50 Pistacchi
3 Zucchine
12 Scampi
1 Menta
1 Limoni
1 cucchiaio Curcuma
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe