risotto alla pescatora

Risotto alla Pescatora

Risotto alla pescatora: un primo piatto estivo a base di pesce

Il risotto alla pescatora è un primo piatto estivo raffinato e gustoso!

Come preparare il risotto alla pescatora, un grande classico della cucina campana

Il risotto alla pescatora è un primo piatto ricco di gusto, tipico della tradizione culinaria campana e diffuso in tutta Italia.

Ottimo da servire a pranzo nei mesi estivi, e durante le festività, accompagnato da un buon prosecco e un secondo a base di pesce. Il suo profumo vi regalerà subito la sensazione di essere in una località di mare a godervi le vacanze in tutto relax.

Seguendo passo dopo passo la ricetta, potrete gustare un buon piatto di risotto alla pescatora buono come quello servito nei migliori ristoranti.

La sua bontà è garantita dalla freschezza dei frutti di mare uniti al gusto inconfondibile del riso carnaroli insaporito con prezzemolo e pepe rosa.

Il riso alla pescatora richiede del tempo per la preparazione, ma potete esser certi che verrà gradito da tutti i vostri ospiti.

Preparazione
Passo 1
Tagliate a pezzetti i calamaretti. Sgusciate i gamberetti, conservando i carapaci, incideteli sul dorso ed eliminate il filamento scuro dell’intestino. Fate rosolare i carapaci dei gamberetti in una casseruola con 3-4 cucchiai di olio. Unite un litro abbondante di acqua, profumate con il gambo e le foglie di sedano e i grani di pepe rosa, portate a bollore e fate restringere per una ventina di minuti.
Passo 2
Intanto raccogliete le cozze e le vongole in un tegame, unite 2-3 cucchiai di olio, incoperchiate e fate aprire a fuoco medio. Poi levate, sgusciate i molluschi e teneteli da parte. Filtrate il loro liquido di cottura e aggiungetelo al brodo. Affettate sottilmente la cipolla, fatela rosolare pian piano in un’altra casseruola con 2-3 cucchiai di olio; quando il soffritto è pronto tenetelo da parte.
Passo 3
Fate fondere una noce di burro in una casseruola con 2 cucchiai di olio. Versate il riso e tostatelo per 2 minuti, mescolando. Aggiungete il soffritto di cipolla, bagnate con il vino bianco e lasciate sfumare. Unite un mestolo del brodo preparato (ben caldo) e i calamari a pezzetti e portate a cottura il risotto aggiungendo altro brodo, man mano che viene assorbito.
Passo 4
A 5-6 minuti dal termine aggiungete i gamberetti, e un minuto prima di levare, le cozze e le vongole. Profumate con il prezzemolo tritato, levate dal fuoco, mantecate con un filo di olio a crudo e servite.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
320 g Riso
200 g Calamaretti
250 g Gamberetti
300 g Cozze
300 g Vongole
1 Cipolle bianche
1 Sedano
1 Prezzemolo
1 bicchiere Vino bianco
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Burro
q.b. Sale
q.b. Pepe rosa