Rettangoli di Sfoglia con Pesche Tomino Basilico e Semi di Papavero

Rettangoli di Sfoglia con Pesche Tomino Basilico e Semi di Papavero

Rettangoli di sfoglia con pesche: vediamo come fare

Rettangoli di sfoglia con pesche: di seguito la ricetta.

Come preparare i Rettangoli di Sfoglia con Pesche Tomino Basilico e Semi di Papavero

Se siete in cerca di uno snack fresco e goloso, allora i rettangoli di sfoglia con pesche tomino basilico e semi di papavero fanno proprio al caso vostro! Semplici e veloci da preparare, sono lo spuntino perfetto da offrire nelle calde giornate estive: leggeri e sfiziosi, sorprenderanno con la loro genuina originalità tutti coloro che li assaggeranno! Ci accompagna nelle due fasi del procedimento Silvia Censi, che ha gentilmente messo a disposizione dei lettori la sua personale ricetta dei rettangolini di sfoglia con pesche. Procuratevi tutto l'occorrente necessario e andiamo subito a scoprire nel dettaglio come preparare questo piatto. Siete pronti per deliziare i vostri ospiti con questo piccolo, squisito esperimento culinario? Un risultato appetitoso e di successo è garantito!
Preparazione
Passo 1
Lavate le pesche, eliminate il nocciolo e tagliatele a fettine. Fate a rondelle i tomini di capra. Stendete la pasta sfoglia e ricavate 8 rettangoli. Disponete sopra, alternandole, le fettine di pesca e le rondelle di formaggio.
Passo 2
Profumate con una macinata di pepe, trasferite in una teglia, foderata con carta forno, e infornate a 190 °C per circa 15 minuti, o comunque fino a doratura. Trascorso il tempo di cottura, sfornate e cospargete con i semi di papavero. Guarnite con qualche fogliolina di basilico e servite.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
4 Pesche
1 Pasta sfoglia
120 g Tomini
1 cucchiaio Semi di papavero
1 Basilico
q.b. Pepe