Panzanella toscana

Quando la Toscana chiama la panzanella risponde! Come si dice, Toscana e panzanella vanno a braccetto, dal momento che uno dei piatti forti della tradizione culinaria fiorentina è proprio quel favoloso mix di pane, pomodoro, cipolle e basilico chiamato appunto panzanella. Prepararlo è di una semplicità unica, ma occorre far attenzione a non sbagliare con gli ingredienti. Lo sappiamo no, talvolta le ricette che ci mettono più in difficoltà sono sempre quelle più semplici. Impariamo allora a preparare una perfetta panzanella toscana.
Preparazione
Passo 1
Tagliate il pane a fette, tostatele e mettetele a bagno in una ciotola con acqua fredda e 2 cucchiai di aceto per circa 20 minuti. Mondate la cipolla e tagliatela a fettine sottili. Lavate i pomodori, eliminate i semi e l’acqua di vegetazione e tagliateli a tocchetti.
Passo 2
Una volta ammorbidito, strizzate bene il pane dall’acqua, spezzettatelo grossolanamente con le mani e raccoglietelo in un’insalatiera. Sbucciate il cetriolo, tagliatelo a rondelle sottili e unitelo al pane. Aggiungete i pomodori, la cipolla e le foglioline di basilico.
Passo 3
Condite con olio, sale e pepe; mescolate bene e trasferite in frigorifero per qualche ora. Trascorso il tempo di riposo, distribuite la panzanella nelle ciotoline individuali, condite con un filo di olio a crudo e servite a temperatura ambiente. Accompagnate, a piacere, con metà frisella.

Dettagli

Tempo

15 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Altro

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
200 g Pomodoro San Marzano
1 Basilico
1 Cetrioli
1 Cipolle rosse
8 fette Pane senza sale
8 Friselle
q.b. Aceto
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe