Insalata di baccalà, finocchi, olive nere e arance

Se avete a disposizione del buon baccalà, un'idea fresca per utilizzarlo in cucina è certamente l'insalata di baccalà con arance, olive nere e finocchi. La ricetta dello chef Alessandro Circiello è tanto semplice ed economica quanto fresca e sfiziosa. Oltre al baccalà dissalato, vi serviranno dei finocchi, le olive nere di Gaeta, delle arance Tarocco e dell'insalata verde (lo chef utilizza in questo caso quella riccia). Per condire il tutto, l'ideale è realizzare una emulsione con succo d'arancia, aneto, olio e sale.
Preparazione
Passo 1
Per l’insalatina:

Dissalare in baccalà in acqua corrente, cuocerlo avvolto in carta pellicola per alimenti con olio, e olive nere, in acqua calda senza far raggiungere l’ebollizione 50 minuti, in questo modo con la cottura a bassa temperatura otteniamo un prodotto morbido e gustoso.
Passo 2
Per l’emulsione:

Emulsionare in un contenitore con l’aiuto di una frusta o frullatore ad immersione tutti gli ingredienti.

Passo 3
Composizione:

Disporre sulla base del piatto l’insalatina, i finocchi tagliati finemente, ultimare con il baccalà cotto con le olive, aggiungere gli spicchi di arance pelate a vivo senza pelle e l’emulsione.

Dettagli

Tempo

10 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Crudo

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
Per l'insalatina:
300 g Baccalà
2 Finocchi
50 g Olive di Gaeta
100 g Insalata verde
2 Arance
q.b. Aneto
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale