Gelato di Crema con Polvere di Caramello

Gelato di Crema con Polvere di Caramello

Un gelato rinfrescante e buono da fare in casa

Delizioso Gelato di Crema con Polvere di Caramello è perfetto per rinfrescarsi d'estate. Trucchi e segreti per farlo in casa con o senza gelatiera

I segreti per preparare in casa un goloso Gelato alla Crema con Polvere di Caramello

Gelato alla crema, gelato al cioccolato o gelato alla fragola. Ad ognuno il suo gusto di gelato per assaporare un dessert fresco e goloso. Il gelato è una tentazione a cui non si può proprio dire di no. Fatto in casa, poi, il gelato si trasforma in dessert o merenda sane e completi. Gelatiera professionista e ospite del programma Casa Alice, Patrizia Pasqualetti ci guida – con tanto di step illustrativi – nella realizzazione di un gusto di gelato da leccarsi i baffi: il gelato di crema con polvere di caramello.

Chi l'ha detto che serve la Gelatiera per fare un buon gelato a casa? Questa ricetta spettacolare, il Gelato di Crema con polvere di Caramello, dimostra nettamente il contrario. Con pochi, semplici ma sapienti passi, possiamo creare un buonissimo gelato per rendere piacevole ogni momento della giornata. Fresco e golosissimo, il Gelato di Crema con polvere di Caramello rappresenta da sempre una tentazione cui è impossibile dire di no, a tutte le età. Scopriamo nel dettaglio tutti i segreti per la preparazione di un gelato artigianale homemade.

Preparazione
Passo 1

Portate a bollore il latte

Versate il latte in una casseruola. Unite la bacca di vaniglia, incisa per il lungo, mettete sul fuoco e portate a bollore. Raggiunta l'ebollizione, levate e tenete da parte.
Passo 2

Lavorate tuorli e zucchero

Sbattete i tuorli con lo zucchero e la maizena, incorporandoli lentamente per favorire il processo di inclusione dell'aria. In questo modo otterrete un composto dalla consistenza spumosa.
Passo 3

Unite il latte e cuocete la crema

Unite il latte filtrato al composto, aggiungete la panna e un pizzico di sale, e amalgamate. Al termine, passate il composto a un colino per eliminare eventuali grumi, mettete sul fuoco e fate cuocere a bagnomaria per qualche minuto, continuando a mescolare.
Passo 4

Preparate il gelato

Levate e trasferite nella gelatiera per circa 30-35 minuti. Se non avete la gelatiera, versate il composto in un contenitore di acciaio, lasciate raffreddare, trasferite in freezer e fate congelare per 4-5 ore, mescolando ogni mezz'ora con una spatola per evitare la formazione di cristalli di ghiaccio.
Passo 5

Per la crème brulée

Mettete sul fuoco un pentolino con lo zucchero e fatelo sciogliere lentamente, muovendo di tanto in tanto il pentolino. Attenzione: non dovete mescolare mai, altrimenti il caramello si rovina.
Appena lo zucchero si è sciolto e inizia a diventare ambrato, aggiungete due cucchiai di acqua tiepida e rimettete sul fuoco.
Passo 6

Fate raffreddare il caramello

Fate dorare il tutto a piacere. In questo caso la creme brulée dovrà essere il più bruna possibile affinché il contrasto tra il gelato e il caramello sia più evidente. Versate il caramello in un foglio di alluminio e mettetelo in freezer fino a quando diventa completamente solido.
Passo 7

Riducete la crème brulée in polvere

Rompete il caramello con le mani, mettetelo nel bicchiere del mixer e frullatelo  affinché diventi una polvere dorata. Attenzione: teme l'umidità, quindi il frullatore deve essere completamente asciutto. Servite il gelato a palline nelle coppette individuali, cosparso con questa meravigliosa polvere dorata.

Dettagli

Tempo

15 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
150 g Zucchero
8 Tuorli
40 g Amido di mais
300 g Latte
150 g Panna
1 bacca Vaniglia
q.b. Sale
Per la crème brulée
180 g Zucchero
2 cucchiai Acqua