Charlotte ai cachi

Charlotte ai cachi

Charlotte ai cachi, un dolce al cucchiaio dal sapore regale

Charlotte ai cachi, il dolce dedicato alla regina Carlotta

Un dolce dal sapore unico: Charlotte ai cachi

La charlotte è un dolce al cucchiaio a base di crema bavarese, circondata da biscotti savoiardi. Un dolce particolare e davvero unico, che ha una storia molto particolare: si pensa infatti che questo dolce sia stato dedicato alla regina Carlotta, moglie di Giorgio III. Una leggenda confermata in più di un’occasione, anche per via dello stampo della torta, che ha una forma increspata. Questo dolce ha moltissime varianti, come ad esempio ricoperta di fragole o cioccolato, ma in questo caso vedremo la Charlotte ai cachi, formata da un frutto in grado di esaltare il sapore dei savoiardi. Un dolce regale che esalta le caratteristiche e i sapori, con un frutto come i cachi che può esaltarne la dolcezza: la morbidezza di questo frutto si sposerà con la consistenza della crema, andando ad evidenziare anche la dolcezza delle meringhe ai cachi. Un dolce al cucchiaio unico, per sorprendere e colpire i vostri ospiti al termine di una cena davvero regale.
Preparazione
Passo 1

Per la base

Sbucciate i cachi, frullateli e dividete la purea in due arti uguali. Scaldate la panna con lo zucchero finché quest’ultimo si sarà sciolto completamente. Aggiungete una metà di purea di cachi, incorporate 2 fogli di gelatina, ammollati in acqua e ben strizzati, e amalgamate perfettamente.
Passo 2
Preparate il composto per le meringhe al cioccolato seguendo la ricetta di pag. 171. Raccoglietelo in un sac à poche con bocchetta liscia e formate tanti ciuffetti da 3-4 cm di diametro, ben distanziati tra di loro, su una teglia, foderata con carta forno. Infornate a 70 °C e fate cuocere per 2 ore, con lo sportello leggermente aperto. Spegnete e lasciate raffreddare in forno per un’ora.
Passo 3
Foderate uno stampo a cerniera da 15 cm di diametro con un foglio di pellicola trasparente, versate il composto, livellate e trasferite in frigorifero per 5 ore. Togliete la base dal frigorifero, sformatela su un piatto e tenete da parte. Scaldate la purea di cachi rimasta in una casseruola, unite il foglio di gelatina restante e incorporate per bene.
Passo 4
Versate la gelatina di cachi sulla base e spalmatela in modo uniforme. Spezzate a metà le lingue di gatto e disponetele intorno. Completate con le meringhe, sbriciolate grossolanamente, portate in tavola e servite.

Dettagli

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

A freddo

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
50 g Zucchero
400 g Panna
2 Cachi
3 Gelatina alimentare
4 Albumi d'uovo
130 g Zucchero a velo
50 g Cacao in polvere
12 Biscotti lingue di gatto