Arrosto freddo di vitella

Arrosto freddo di Vitella con Pesto di Fiori di Zucca e Granita di Zucchine e Menta

Arrosto freddo di vitella, un secondo tradizionale da proporre anche in estate

Arrosto freddo di vitella, la tradizione in tavola anche d'estate

Arrosto freddo di vitella, un secondo di classe per stupire anche d'estate

L'arrosto è un piatto di carne tradizionale. Il secondo della domenica per antonomasia, perfetto per i pranzi di famiglia. È un piatto però che consideriamo prettamente invernale: chi ha voglia di un arrosto in agosto? Sbagliato! Con questa ricetta lo chef Massimo Piccheri ci propone un arrosto...fresco! O meglio, un arrosto freddo di vitella, accompagnato da un pesto di fori di zucca. E per essere certi che questo piatto possa essere gradito anche in piena estate, l'arrosto è ricoperto da una granita di zucchine e menta. Insomma, un secondo della nostra tradizione e in chiave estiva: una soluzione per un pranzo in famiglia alternativa alla solita grigliata, che vi farà fare un figurone. Il sapore delicato del vitello accompagnato dal gusto fresco della menta e delle zucchine sono una garanzia di successo.
Preparazione
Passo 1

Per la Granita di zucchine e menta

Lavate e spuntate 8 zucchine romanesche, quindi prelevate solo la parte verde e raccoglietela in un mixer da cucina; unite 1 ciuffo di menta e un pizzico di sale, e frullate versando a filo l’olio necessario a ottenere una crema. Trasferitela in una terrina di acciaio e mettete in freezer per almeno 3 ore, mescolando ogni 30 minuti per rompere i cristalli di ghiaccio.
Passo 2

Per l'arrosto

Mondate e lavate gli odori, quindi tritateli finemente e fateli appassire in una casseruola capiente con un filo di olio; disponete il girello e fatelo rosolare su tutti i lati. Bagnate con il brodo vegetale caldo, salate, incoperchiate e fate cuocere per circa 45 minuti. Spegnete e tenete da parte.
Passo 3
Pulite i fiori di zucca, sciacquateli e metteteli in un mortaio, aggiungendo anche 2 pistilli; unite i pinoli, i capperi e le acciughe, e iniziate a pestare versando a filo l’olio necessario a ottenere un pesto omogeneo. Aggiustate di sale.
Passo 4
Tagliate a fettine l’arrosto ormai freddo e disponete sopra un po’ di pesto di fiori di zucca e la granita di zucchine. Condite con un filo di olio a crudo, guarnite con qualche fogliolina di menta e servite.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In tegame

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
800 g Girello di bovino
2 mazzo Fiori di zucca
3 Sedano
2 Carote
1 Cipolle bianche
20 g Capperi
30 g Pinoli
3 Acciughe
1 Menta
q.b. Brodo vegetale
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale