Alfajores andalusi

Alfajores andalusi

Alfajores andalusi: vediamo come fare

Alfajores andalusi: di seguito gli ingredienti e la preparazione.

Passeggiando per le assolate strade di Siviglia, alle due del pomeriggio ci si ritrova soli...È l'ora della siesta e si resta tutti all'ombra ad addentare i deliziosi alfajores andalusi fino a sera.

Chef Palmieri ci mostra la ricetta di queste piccole prelibatezze nella loro versione spagnola, differente da quella sudamericana composta da due biscotti farciti con crema di latte e zucchero. La ricetta andalusa prevede, invece, una pasta base di frutta seccamiele e pangrattato bagnata nello sciroppo e servita fredda in tocchetti. Il risultato ricorda molte leccornìe della tradizione araba, cultura influente in questa zona della Spagna a causa delle dominazioni. Facilissimi da realizzare, gli alfajores andalusi sono perfetti da servire all'ora del té ma diciamo la verità, un morso di dolcezza fa bene a qualsiasi ora.

Come preparare gli Alfajores andalusi

Oggi diamo spazio alla cucina spagnola e a uno dei suoi dessert tradizionali: gli alfajores andalusi! Dalla preparazione semplice e veloce e dagli ingredienti facilmente reperibili, questo dolce è l'ideale da portare in tavola per uscire un po' dagli schemi e immergervi in una meravigliosa atmosfera spagnola. Qui di seguito troverete la lista di tutti gli ingredienti necessari e dei tre passaggi da seguire per servire i vostri alfajores andalusi. Ci accompagna nel procedimento Armando Palmieri, Maestro Pasticciere e Capo Pasticciere al Cotidie di Londra, nonché proprietario della scuola di pasticceria e cucina Open Pastry Kitchen a Milano. Prendete tutto l'occorrente e affrettatevi a cimentarvi in questo dolce esperimento di cucina internazionale! Il risultato sarà goloso e dal gusto inconfondibile, e delizierà certamente tutti coloro che l'assaggeranno.

Preparazione
Passo 1
Preparate lo sciroppo: in un pentolino versate l’acqua e lo zucchero, mettete sul fuoco e portate alla temperatura di 105 °C. Levate e fate raffreddare. In una padella versate l’acqua, il pangrattato e le spezie, mettete sul fuoco e fate tostare.
Passo 2
Tritate finemente la frutta secca. In una ciotola raccogliete la frutta secca tritata, il pangrattato tostato e l’amido di mais; versate il miele, leggermente intiepidito, e impastate fino a ottenere un composto omogeneo. Realizzate tanti cilindri lunghi circa 8 cm, trasferiteli su un vassoio e lasciateli riposare in frigorifero.
Passo 3
Quando saranno ben freddi, immergete i cilindri nello sciroppo, scolateli e poi passateli nei semi di sesamo. Lasciateli riposare finché lo sciroppo non avrà formato uno strato leggermente croccante e infine servite.

Dettagli

Tempo

45 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
420 g Miele millefiori
100 g Nocciole
150 g Mandorle
200 g Pangrattato
20 g Amido di mais
10 g Cannella
1 g Chiodi di garofano
1 g Coriandolo
60 g Acqua
q.b. Semi di sesamo
100 g Zucchero