Torta di zucca e porri

Se per la cena di San Valentino non avete voglia di proporre il solito secondo di carne o pesce, ma preferite invece qualcosa di più leggero, Luisanna Messeri vi suggerisce questo secondo piatto vegetariano: la torta di zucca e porri Semplice da preparare e buonissima da mangiare, la torta di zucca e porri ha una consistenza morbida che la rende perfetta per una serata speciale come quella di San Valentino.
Preparazione
Passo 1
Mettete sul fuoco il brodo vegetale e portate a bollore.

Nel frattempo pulite i porri, tagliateli a rondelle e fateli rosolare in un tegame con l’olio.

Sbucciate la zucca, tagliatela a tocchetti e aggiungetela ai porri.
Passo 2
Fate stufare la zucca qualche minuto, sempre girando.

Aggiungete il brodo e fate cuocere circa mezz’ora.

Con il minipimer a immersione frullate tutto, aggiungete 3-4 cucchiai di maizena, sciolta in pochissima acqua fredda.
Passo 3
In una terrina sbattete le uova con il parmigiano, un pizzico di noce moscata, il formaggio, tagliato a dadini, e la purea di zucca.

Aggiustate di sale e pepe.
Passo 4
Imburrate uno stampo a ciambella, spolverizzate con il pangrattato e versate il composto. Infornate a 180 °C e fate cuocere per circa 1 ora.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate, sformate su un vassoio da portata e servite con una fonduta di fontina.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
Per la preparazione
1 Zucca
4 Porri
6 Uova
300 g Fontina
80 g Parmigiano
1 Latte
q.b. Amido di mais
q.b. Brodo vegetale
q.b. Noce moscata
q.b. Burro
q.b. Pangrattato
q.b. Sale
q.b. Pepe nero