Torta Pasqualina ai Radicchietti e Mozzarella di Bufala

Torta Pasqualina ai Radicchietti e Mozzarella di Bufala

Bontà perfetta per i giorni di festa

La Torta Pasqualina ai Radicchietti e Mozzarella di Bufala è una specialità ricca di gusto e profumo. Semplici gli ingredienti e semplice la preparazione, questa torta si può realizzare anche in comode monoporzioni da mettere nel cestino per il pic nic di Pasquetta

Come preparare in casa la splendida e prelibata torta pasqualina ai radicchietti e mozzarella di bufala, una ricetta rustica e ricca di gusto

A Pasqua è tradizione riunirsi in famiglia per godersi un lauto pasto in compagnia, magari a base di cibi tipici della propria regione e tramandati in famiglia di generazione in generazione. Una cosa è certa: le uova non possono mai mancare, e spesso vengono consumate sia a colazione che a pranzo. Una ricetta tipica del tradizionale menu di Pasqua e che racchiude le immancabili uova è la prelibata e rustica torta pasqualina.

La torta pasqualina è una torta salata tipica delle gite fuori porta di Pasquetta. Preparata soprattutto in Liguria, è una ricetta semplice da fare in casa e rappresenta un'idea per portare in tavola un piatto unico, dal sapore intenso e dal profumo mediterraneo. La versione tradizionale prevede un ripieno di spinaci, erbette, ricotta e uova. Noi vi proponiamo una variante davvero stuzzicante: la torta pasqualina ai radicchietti e mozzarella di bufala, una ricetta che conquisterà al primo assaggio.

La torta pasqualina ai radicchietti e mozzarella di bufala è un vero e proprio trionfo di bontà, il cui segreto sta nella croccantezza e friabilità della pasta frolla al burro, farcita con formaggi cremosi e filanti. La varietà dei radicchietti verdi misti, con il loro sapore amarognolo simile alla cicoria, si unisce perfettamente con la dolcezza della ricotta e della mozzarella di bufala. Mettiamoci all'opera per preparare una torta pasqualina davvero unica.

Preparazione
Passo 1

Per l’impasto

Setacciate la farina sulla spianatoia, fate la classica fontana, unite al centro l’uovo, il burro a tocchetti e un pizzico di sale, e lavorate velocemente unendo a filo l’acqua fredda necessaria a ottenere un impasto sodo e omogeneo.
Passo 2
Dividete l’impasto in due parti, una un po’ più grande dell’altra.
Prendete la parte più grande, stendetela in una sfoglia sottile e foderate lo stampo, imburrato.
Passo 3

Per la farcia

Tagliate la mozzarella a pezzetti e lasciate scolare in un colapasta.
Tagliate a listerelle i radicchietti e fateli saltare in una padella con un filo di olio.
Salate, pepate e lasciate raffreddare.
Passo 4
Una volta freddi, raccoglieteli in una ciotola. Unite la ricotta, scolata dal siero, e la mozzarella di bufala a pezzetti.
Aggiungete il parmigiano grattugiato, regolate di sale, pepate e amalgamate.
Passo 5
Distribuite il composto nella base della torta.
Con il dorso di un cucchiaio ricavate cinque buchi e, dentro ognuno, rompete un uovo. Coprite con l’impasto rimasto, steso in una sfoglia sottile, e sigillate bene i bordi.
Passo 6
Bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta e spennellatela con un po’ di olio.
Mettete la torta in forno già caldo a 170 °C e fate cuocere per circa 40 minuti.
Trascorso il tempo, sfornate e lasciate intiepidire. Al termine, sformate, portate in tavola e servite.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
per l'impasto
300 g Farina di grano
100 g Burro
1 Uova
q.b. Sale
per la farcia
500 g Ricotta di bufala
250 g Mozzarella di bufala
200 g Radicchio
q.b. Olio extravergine di oliva
100 g Parmigiano
q.b. Pepe
5 Uova
q.b. Sale
ed inoltre
1 Stampo
q.b. Burro