Spalla di Abbacchio al Profumo di Arancia e Finocchietto selvatico

Spalla di Abbacchio al Profumo di Arancia e Finocchietto selvatico

Un secondo piatto completo dal punto di vista nutrizionale: spalla di abbacchio al profumo di aranci

La spalla di abbacchio un taglio per le grandi occasioni ricco di sapore e di genuinità

Un grande classico della cucina laziale rivisitato: spalla di abbacchio profumato all'arancia e finocchietto

Il nome abbacchio indica l’agnello da latte macellato più o meno al primo mese di vita. Il piatto principe della cucina romana soprattutto nel periodo pasquale. Lo chef Piccheri ci propone una sua versione e ci consiglia di preparare la spalla di abbacchio facendola marinare.

Una marinatura ricca e profumata con succo e scorze di arancia, finocchietto selvatico e dulcis in fundo mosto cotto. Un connubio di sapori freschi e mediterranei che si ritrovano al gusto e rendono ancora più saporita e tenera la carne.

Visto che la stagione primaverile ci regala deliziose erbe spontanee che crescono nei campi in abbondanza. Il consiglio dello chef è di servire la spalla accompagnandola con erbette di campo lessate e profumate al rosmarino. Un piatto completo dal punto di vista nutrizionale!

Preparazione
Passo 1
Intaccate la spalla di abbacchio, disponetela in una ciotola capiente e aggiungete il succo e la scorza grattugiata di 1 arancia, un filo di olio, il finocchietto selvatico, il mosto cotto e un pizzico di sale e di pepe. Trasferite in frigorifero e lasciate marinare per almeno 2 ore.
Passo 2
Trascorso il tempo di marinatura, disponete la spalla di abbacchio in una teglia da forno; irrorate con il liquido di marinatura e infornate a 180 °C per circa 20 minuti, quindi abbassate a 160 °C e proseguite la cottura per altri 40 minuti.
Passo 3
A cottura ultimata, sfornate, levate la spalla di abbacchio e fate ridurre il fondo di cottura su fiamma vivace fino a ottenere una salsa della giusta densità. In una padella fate rosolare l’aglio con un filo di olio; unite le erbe di campo, salate, profumate con il rosmarino e lasciate insaporire per una decina di minuti.
Passo 4
Servite la spalla di abbacchio, nappandola con la sua salsa e guarnendo con qualche spicchio di arancia. Accompagnate con le erbe di campo e portate in tavola

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
800 g Abbacchio
2 Arance
10 g Finocchietto selvatico
20 g Saba
300 g Erbe aromatiche
1 spicchio Aglio
q.b. Rosmarino
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe