Sformatino di Fave e Agretti con Salsa di Veraci e Prosecco

Sformatino di Fave e Agretti con Salsa di Veraci e Prosecco

Un antipasto originale come lo sformatino di fave e agretti per la Domenica di Pasqua

Un antipasto per un giorno di festa lo sformatino di fave e agretti facile e veloce

Un antipasto originale come lo sformatino di fave e agretti per la Domenica di Pasqua

Lo sformatino di fave e agretti una ricetta con due ingredienti che insieme riescono a rendere un piatto speciale. Due prodotti, le fave e gli agretti, che in questo periodo troviamo freschissimi sui banchi al mercato. Il consiglio è quindi di utilizzarli e cucinarli in ricette come questa che ci propone lo chef Daniele Persegani. Non soltanto perché sono buonissimi, ma soprattutto perché sono una fonte di sali minerali e vitamine. Una ricetta tipicamente primaverile, lo sformatino di fave e agretti, è un antipasto originale per una giornata di festa. Un piatto facile e veloce, che lo chef ci consiglia di servirlo con una salsa di vongole veraci al prosecco. Un connubio di sapori delicati ma nello stesso tempo intriganti! Ora non rimane che scoprire gli ingredienti e i consigli su come preparare lo sformatino di fave e agretti con salsa di veraci e prosecco.
Preparazione
Passo 1
In una casseruola fate sciogliere il burro; unite la farina e fate tostare. Versate a filo il latte caldo, regolate di sale e fate cuocere, mescolando in continuazione, fino a ottenere una besciamella densa. Spegnete e lasciate intiepidire.
Passo 2
Una volta tiepida, incorporate i tuorli, il pecorino grattugiato e le fave e gli agretti, lessati e tritati finemente. Unite gli albumi, montati a neve ben ferma, e distribuite il composto negli stampini, imburrati e spolverizzati con un po’ di pangrattato. Infornate a 180 °C e fate cuocere per circa 18 minuti.
Passo 3
Nel frattempo in una padella fate rosolare l’aglio con un filo di olio; mettete le vongole, bagnate con il prosecco, profumate con il prezzemolo tritato e fatele aprire su fiamma vivace. Una volta aperte, sgusciate le vongole e filtrate il fondo di cottura. Rimette il fondo in padella e legatelo con una noce di burro impastata con un pizzico di farina; aggiungete i frutti, mescolate e tenete da parte in caldo.
Passo 4
Trascorso il tempo di cottura degli sformatini, sfornateli e fateli intiepidire. Distribuite la salsa nei piatti da portata, adagiate al centro gli sformatini e serviteli tiepidi.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
500 ml Latte
50 g Burro
60 g Farina di grano
200 g Fave
300 g Agretti
3 Uova
40 g Pecorino
1 kg Vongole
1 bicchiere Prosecco
1 Prezzemolo
1 spicchio Aglio
q.b. Pangrattato
q.b. Olio extravergine di oliva
Sale