Pastiera di Grano

Pastiera di Grano

Piacere napoletano

La pastiera è il dolce tradizionale napoletano tipico della Pasqua. Una prelibatezza realizzata con una base di pasta frolla e con un ripieno di ricotta, grano, arancia candita e irresistibili aromi

La pastiera di grano è una delle migliori espressioni della cucina napoletana. Un dolce irresistibile, di antiche origini, che solitamente non manca mai durante il periodo della Pasqua. Le massaie napoletane solitamente preparano la pastiera il giovedì, il venerdì o il sabato ma è talmente buona che è possibile gustarla in ogni momento dell'anno.

Per la preparazione della pastiera, le ricette sono tante e tutte diverse, ogni famiglia ha la sua, l'importante è seguire quelli che sono i canoni tradizionali e non sconvolgere troppo gli ingredienti base: pasta frolla, ricotta, grano, arancia candita e la profumata essenza di fiori di arancio. Noi vi proponiamo questa versione classica, la pastiera di grano in cui si sente il giusto equilibrio tra cannella, arancio e vaniglia.

Preparazione
Passo 1
Preparate la pasta frolla il giorno precedente. Fate la classica fontana con la farina, unite al centro gli altri ingredienti e mescolate velocemente fino a ottenere un composto sodo e omogeneo.
Passo 2
Formate una palla, avvolgetela con pellicola trasparente e trasferite in frigorifero.
Qualche ora prima della preparazione del ripieno, mettete la ricotta a sgocciolare in un colino e conservate in frigo.
Passo 3
Intanto raccogliete in un tegame il grano con il latte, il burro, un pizzico di sale e le scorze degli agrumi grattugiate.
Passo 4
Mettete su fuoco dolcissimo e lasciate cuocere, mescolando spesso, per circa 30 minuti.
Spegnete e fate raffreddare a temperatura ambiente.
Passo 5
Passate la ricotta al setaccio, raccoglietela in una terrina e mescolatela con lo zucchero.
Passo 6
Incorporate le uova e i tuorli, leggermente sbattuti, la crema di grano ed infine la scorza di arancia candita, tagliata a dadini.
Profumate con la cannella in polvere, l’estratto di vaniglia e l’aroma di fiori d’arancio.
Passo 7
Stendete la pasta frolla a uno spessore di 4-5 mm e foderate uno stampo per crostata da 24 cm di diametro, imburrato e infarinato.
Passo 8
Versate il ripieno e ricoprite la superficie con strisce di pasta frolla intrecciate.
Passo 9
Infornate a 150-160 °C e fate cuocere per circa un’ora e 40 minuti.
Sfornate, fate intiepidire, sformate su un piatto da portata e servite.

Dettagli

Tempo

40 minuti

Porzioni

10 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
10
+
per la pasta frolla
350 g Farina 00
130 g Burro
2 Uova
130 g Zucchero
1 pizzico Sale
1 Limoni
per il ripieno
500 g Ricotta di pecora
400 g Grano
100 g Latte
330 g Zucchero
20 g Burro
4 Uova
2 Tuorli
100 g Arancia candita
1 pizzico Cannella
2 cucchiaini Vaniglia
1 Arance
1 Limoni
2 ml Aroma di fiori d'arancio
1 pizzico Sale