Mezzanelle con macco di fave e ragù di agnello

Ricetta di Venerangela Aleo - Salta in padella Quella che vi presento è la mia versione della tradizionale pasta con il macco di fave tipica siciliana, rivisitata in chiave più moderna e arricchita con il ragù bianco d’agnello. Il "màccu di favi" (macco di fave) è una pietanza tipica della festa di San Giuseppe, ma ormai viene preparata tutto l’anno, come minestra o piatto unico, con aggiunta di verdure, bietole, cicorie e il classico finocchietto selvatico. Invece di usare i classici maltagliati o altri formati di pasta corta, questa volta ho voluto provare le Mezzanelle all’uovo del Pastificio Andalini.  
Preparazione
Passo 1
Iniziate con il mettere a bagno con acqua fresca le fave secche per 24 ore.
Sciacquatele  e mettetele in una casseruola con la cipolla intera, la carota e il sedano tagliati a metà, il pomodoro, ricoprite con l’acqua e fate cuocere a fuoco lento per un’ora.

 
Passo 2
Prendete la polpa dell’agnello, togliete l’eventuale grasso in eccesso e tritatelo al coltello finemente.
Tagliate a dadini la carota, il sedano e tritate la cipolla, mettete il soffritto in una casseruola, unite un filo d’olio e fate rosolare per 1 minuto, aggiungete l’agnello e rosolatelo per 2 minuti. Sfumate con il vino bianco, aggiungete il sale, il pepe, la noce moscata e il brodo, coprite con il coperchio e continuate la cottura per 30 minuti circa a fuoco basso.
Passo 3
Adesso preparate la cialda di pecorino. Ungete con l’olio una padella antiaderente e unite 2 cucchiai di pecorino grattugiato, con una spatolina cercate di dare una forma quadrata alla cialda, quando diventerà dorata giratela e continuate la cottura per 1 minuto, poi spostatela su carta assorbente e fatela raffreddare e procedete a preparare la seconda cialda.
Passo 4
Prendete il macco di fave, che ormai sarà diventata una crema, togliete le verdure e passatelo in un colino.
Lessate le mezzanelle all’uovo al dente, scolatele e mettetele in padella con il ragù e un mestolo d'acqua della pasta, continuate la cottura, unite il pecorino grattugiato e amalgamate tutto.
In un piatto adagiate sul fondo 2 o 3 cucchiai di macco di fave, arrotolate le Mezzane aiutandovi con una forchettone e il mestolo, adagiatele sul macco di fave, aggiungete un po’ di ragù sul nido di pasta, tagliate a metà le cialde di pecorino in modo da ottenere 4 triangoli e adagiateli a decorazione del piatto, unite dei ciuffetti di finocchietto, una macinata di pepe, un filo d’olio evo. E le vostre Mezzanelle all’uovo con macco di fave e ragù d’agnello sono servite!

Dettagli

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
350 g Pasta corta
40 g Pecorino
150 g Fave
Cipolle bianche
1 Carote
Sedano
Pomodori
q.b. Sale
per il ragù bianco d'agnello
1 Carote
300 g Macinato di agnello
Cipolle bianche
Sedano
Vino bianco
250 ml Brodo vegetale
1 pizzico Noce moscata
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
50 g Finocchietto selvatico
q.b. Pecorino