Maccheroncini alla Chitarra con Ragù Bianco d'Agnello e Zafferano

Maccheroncini alla Chitarra con Ragù Bianco d'Agnello e Zafferano

I maccheroncini alla chitarra con ragù bianco: un'eccezionale primo piatto dell'Abruzzo

I maccheroncini alla chitarra con ragù bianco sono uno squisito primo piatto e un grande classico abruzzese della pasta fresca all'uovo fatta in casa.

I maccheroncini alla chitarra con ragù bianco d'agnello e zafferano: la delizia della pasta fresca fatta in casa

I maccheroncini alla chitarra con ragù bianco sono un primo piatto di pasta fresca all'uovo, una parte fondamentale della tradizione culinaria abruzzese. È considerato un vero e proprio grande classico. In questa ricetta presentiamo i maccheroncini abbinati al condimento tipico a base di ragù bianco d'agnello e zafferano. Il nome dei maccheroncini alla chitarra con ragù bianco deriva da uno strumento di legno e stringhe d'acciaio, simile all'omonimo strumento musicale e utilizzato per fare la pasta fresca. La chitarra lascia alla pasta fresca una consistenza perfetta al condimento con ogni tipo di sugo. La tradizione abruzzese vuole che si condiscano in particolare con un sugo a base di carne d'agnello. È un primo piatto estremamente sostanzioso e saporito, ricco di aromi e gusti diversi. I maccheroncini alla chitarra con ragù bianco sono ideali da preparare il giorno di Pasqua o anche semplicemente per un pranzo o una cena in compagnia di amici. È una pietanza generalmente amata da tutti e altamente consigliabile da preparare agli amanti della cucina casereccia!

Preparazione
Passo 1
Impastate le due farine con le uova fino a ottenere un composto morbido ed elastico; lasciatelo riposare per circa mezz’ora coperto da un panno.
Passo 2
Tirate la sfoglia con un mattarello di legno, appoggiatela sulla tradizionale chitarra e, passandoci sopra con delicatezza il mattarello, formate la pasta.
Passo 3
Fate soffriggere in una padella un trito di aglio, cipolla, timo e rosmarino. A doratura avvenuta aggiungete dei piccoli pezzetti di agnello tagliato a mano. Una volta rosolata la carne bagnate con il vino bianco e il brodo vegetale caldo dove precedentemente avrete fatto rinvenire parte dei pistilli di zafferano.
Passo 4
Fate cuocere per circa 40 minuti a fuoco lento, aggiustando di sale e unendo se serve altro brodo caldo.
Passo 5
Cuocete i maccheroncini in abbondante acqua salata e saltateli assieme alla salsa di agnello e zafferano. Completate con del pecorino a scaglie e guarnite con i pistilli rimasti.

Dettagli

Tempo

45 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
100 g Farina 00
100 g Semola
2 Uova
200 g Agnello
2 spicchi Aglio
1 Cipolle bianche
1 rametto Rosmarino
2 rametti Timo
1 bicchiere Vino bianco
q.b. Brodo vegetale
q.b. Sale
q.b. Pecorino