Il casatiello napoletano, una ricetta di Pasqua

Il casatiello napoletano di Pasqua

Tipica torta rustica di origini napoletane, il casatiello è il simbolo della tavola pasquale, dove ogni singolo ingrediente conserva un significato liturgico legato a questi giorni di festa: ci riferiamo al salame, al pecorino, e sopratutto allle uova fissate sulla ciambella con delle croci di pasta.

Da gustare caldo o freddo, a Pasqua, Pasquetta o quando avete voglia di fare una torta rustica "svuotafrigo", ecco a voi la ricetta del tipico casatiello napoletano. 

Buon casatiello a tutti! Nel video potete seguire i passaggi fondamentali per la preparazione del casatiello, nella ricetta di Antonino Esposito

Preparazione
Passo 1
Impastate la farina con 30 g di strutto, il lievito sciolto con 100 g di acqua, un pizzico abbondante di sale e altra acqua, quanto basta fino a che l'impasto non risulti morbido.
Passo 2
Lavorate con forza per 10 minuti e lasciate lievitare in luogo tiepido, in una terrina cosparsa di farina e coperta con un foglio di pellicola trasparente.
Passo 3
Dopo 1 ora e 1/2, mettete l'impasto sul tavolo, spianatelo con le mani, spalmatelo con una noce di strutto e cospargete la pasta con un pizzico di pepe e con il parmigiano.
Passo 4
Ripiegate in due la pasta, ungete la parte superiore con altro strutto, mettete il parmigiano ed il pecorino mescolati insieme al pepe, aggiungete i salumi, piegate, spianate e ungete di nuovo.
Passo 5
Ungete uno stampo rotondo e disponete l'impasto accavallandone le due estremità e facendole bene aderire fra di loro formando una ciambella.
Passo 6
Lasciate lievitare per altre 3 ore circa, dopodiché inserite in 4 punti 4 uova e coprite con un po' di impasto in modo che si formi una piccola croce sulle uova.
Passo 7
Infornate in forno quasi freddo, dando calore medio per circa 1 ora.

Dettagli

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
400 g Farina 00
150 g Strutto
25 g Lievito
q.b. Sale
q.b. Pepe
1 cucchiaio Pecorino
q.b. Salumi
2 cucchiai Parmigiano