Cappellacci alle Capesante con Sauté di Carciofi confit

Cappellacci alle Capesante con Sauté di Carciofi confit

Per gli amici più cari cappellacci alle capesante un primo importante con carciofi confit

I cappellacci alle capesante sono un primo perfetto per una cena importante a base di pesce

Cappellacci alle capesante: un primo di pesce da leccarsi i baffi

I Cappellacci alle Capesante un piatto che unisce la tradizione e l'innovazione. Il sapore della tradizione, della pasta e l'odore e il gusto delicato delle capesante, si uniscono in questo piatto eccezionale. Una ricetta che vi consigliamo di provare, per apprezzarne tutti i profumi e i sapori. Per tutti gli amanti del pesce e non solo! I cappellacci alle capesante si preparano con un ripieno goloso di sogliola, capesante e patate, il tutto aromatizzato con timo e scorze di limone. Il condimento previsto è a base di carciofi, semplice e gustoso. Può sembrare azzardato ma il risultato è sorprendente. La difficoltà di questo piatto sta nella preparazione della pasta, in effetti fare i tortellacci non è semplicissimo. Comunque nessun problema perché lo Chef Daniele Persegani ci spiegherà come confezionarli. E se non dovessero essere perfetti come i suoi, pazienza!...saranno di sicuro buonissimi!
Preparazione
Passo 1

Iniziate con il ripieno

Lessate le patate in acqua bollente e salata per circa 30 minuti a partire dal bollore. Scolatele, sbucciatele e passatele ancora calde allo schiacciapatate, raccogliendo la purea ottenuta in una ciotola.
Passo 2

Completate e tenete da parte

Profumate con un po’ di prezzemolo e di timo, tritati. Unite i filetti di sogliola, frullati, e le capesante, sgusciate e tritate grossolanamente (compreso il corallo); aromatizzate con la scorza di limone grattugiata e amalgamate per bene. Al termine, pepate e regolate di sale.
Passo 3

Farcite i quadrati di pasta

Setacciate la farina sulla spianatoia, fate la classica fontana, unite al centro le uova e l’olio, e lavorate fino a ottenere un impasto liscio ed elastico. Dategli forma di palla, coprite e lasciate riposare per una mezz’ora. Stendete la pasta in una sfoglia sottile, ritagliate tanti quadrati da circa 8 cm di lato, quindi disponete su ogni quadrato una noce di ripieno.
Passo 4

Chiudeteli

Ripiegate i quadrati a triangolo sigillando i bordi…
Passo 5

E confezionateli a tortello

…e quindi a tortello, unendo fra loro i vertici della base dei triangoli.
Passo 6

Passate al condimento

In una padella scaldate un filo di olio con l’aglio schiacciato; unite i carciofi, mondati e tagliati a julienne, e fateli saltare per qualche minuto. Bagnate con un goccio di vino bianco, fate sfumare e proseguite la cottura per una decina di minuti. Regolate di sale e pepate.
Passo 7

Saltate i cappellacci nel condimento e servite

Lessate i cappellacci in abbondante acqua bollente leggermente salata. Scolateli bene al dente, trasferiteli nella padella con i carciofi e fateli saltare per 1 minuto. Impiattate, portate in tavola e servite.

Dettagli

Tempo

120 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
300 g Farina di grano
3 Uova
1 cucchiaio Olio di arachidi
2 Patate
400 g Capesante
1 Prezzemolo
q.b. Timo
2 Sogliola
1 Limoni
q.b. Sale
Vi servono inoltre
q.b. Pepe
Vi servono inoltre
3 Carciofi
1 spicchio Aglio
q.b. Vino bianco
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale