Campanella alle nocciole e cacao

Vi va di arricchire il solito cestino del pane con una vera ghiottoneria? La proposta della nostra Cristina Lunardini è una sfiziosa campanelle alle nocciole e cacao. Un'idea ghiotta per dare un tocco di classe alla tavola con un'idea soffice e stuzzicante. Preparare la campanella alle nocciole e cacao richiede qualche minuto in più di pazienza rispetto ad una comune ricetta. Ma vi assicuriamo che ne varrà la pena.
Preparazione
Passo 1
Fate sciogliere il lievito in 100 g di acqua; unite 100 g di manitoba, amalgamate, coprite e fate riposare per almeno 1 ora, fino al raddoppio del volume. In una ciotola raccogliete il lievitino ottenuto e unite tutti gli altri ingredienti tranne le nocciole intere, il sale e i grassi. Impastate per almeno 15 minuti fino a quando l’impasto risulterà elastico e si staccherà dalle pareti della ciotola. Coprite e fate riposare per 15 minuti.
Passo 2
A questo punto unite il sale e i grassi e, se necessario, aggiungete un altro goccio di acqua. Incorporate le nocciole intere e lavorate ancora. Coprite con pellicola trasparente e fate lievitare fino al raddoppio del volume.
Passo 3
Trascorso il tempo di lievitazione, con un matterello stendete delicatamente l’impasto e ritagliatelo con un tagliapasta a forma di campana. Trasferitelo in una teglia, leggermente unta, spennellate la superficie con l’uovo e fate lievitare ancora fino al raddoppio del volume.
Passo 4
Infornate a 200 °C per 5 minuti, abbassate la temperatura a 180 °C e fate cuocere per altri 15-20 minuti. Sfornate, lasciate raffreddare e servite.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
800 g Farina tipo 1
200 g Farina manitoba
15 g Lievito
500 g Acqua
10 g Malto
20 g Sale
100 g Farina di nocciole
15 g Cacao in polvere
20 g Zucchero
80 g Burro
50 g Olio extravergine di oliva
200 g Nocciole