Assaggi di coratella di abbacchio con carciofi

Gli assaggi di coratella di abbacchio con carciofi sono un piatto della cucina romana. Da proporre a Pasqua ma anche per una semplice cena, questa ricetta è davvero gustosa.  
Preparazione
Passo 1
Per gli assaggi di coratella di abbacchio con carciofi:

Mondate i carciofi: spuntateli, eliminate le foglie più dure e i gambi; tagliateli a metà estraete il fieno e fateli a spicchi.

Metteteli in una casseruola con 2-3 cucchiai di olio, condite con sale e pepe e fate cuocere a fuoco moderato, aggiungendo di tanto in tanto un mescolino di brodo vegetale caldo

 
Passo 2
Pulite la coratella e tagliate a pezzettini, prima il cuore, poi il polmone e quindi il fegato, senza mischiarli.

Raccogliete i pezzettini di polmone in un'altra casseruola con 2-3 cucchiai di olio di oliva e poco brodo caldo e fateli cuocere a fuoco medio per una quindicina di minuti.

 
Passo 3
Aggiungete i pezzettini di cuore, bagnate con il vino bianco, fate evaporare e proseguite la cottura per altri 15 minuti, versando se necessario altro brodo.

Unite i pezzettini di fegato e proseguite la cottura per una decina di minuti.

 
Passo 4
Condite con sale e pepe, aggiungete i carciofi e portate a termine la cottura per 5 minuti.

Levate, lasciate riposare e servite con fettine di pane casereccio abbrustolite in forno.

Dettagli

Tempo

15 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In padella

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
1 Coratella
1 bicchiere Vino bianco
1 Limoni
4 Carciofi
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Brodo
4 fette Pane
q.b. Sale