Agnello gratinato con carciofi e fave

Idee di secondi piatti da portare in tavola per il prossimo Pranzo di Pasqua? Se siete dei tradizionalisti non fatevi mancare questa ricetta di agnello gratinato con fave e carciofi. 

Preparazione
Passo 1
Mondate i carciofi, eliminate le foglie esterne più dure e fateli a spicchi. In una padella fate rosolare l’aglio e la pancetta a dadini con un filo di olio; unite i carciofi, regolate di sale e di pepe e lasciate insaporire per qualche minuto.
Passo 2
Aggiungete le fave, private della buccia, e fate cuocere velocemente (le fave dovranno essere al dente). Pulite e lavate accuratamente l’agnello; tagliatelo in pezzi e fateli rosolare in una padella a parte con un filo di olio. Regolate di sale e di pepe.
Passo 3
In una pirofila capiente disponete un letto di carciofi e fave; mettete sopra la carne e cospargete il tutto con un abbondante strato di pangrattato, mescolato ai formaggi e alle erbe aromatiche tritati. Bagnate con un goccio di vino, infornate a 180 °C e fate cuocere per 30 minuti. Trascorso il tempo di cottura, sfornate e servite.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
800 g Agnello
6 Carciofi
300 g Fave
80 g Pancetta
50 g Pecorino
50 g Parmigiano
1 Rosmarino
1 Salvia
1 spicchio Aglio
q.b. Pangrattato
q.b. Vino bianco
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe