Agnello con carciofi e formaggio Crutin

Siamo soliti preparare l'agnello nel periodo pasquale, quando questa carne molto prelibata è uno specchio della nostra tradizione culinaria e religiosa. Esistono vari tipi di secondi piatti a base di agnello (costolette di agnello panate, carrè di agnello, arrosto e straccetti di agnello) ma forse il più classico è proprio l'agnello con carciofi. La nostra Monica Bianchessi ha deciso di arricchirlo con un tocco di classe e gusto, usando il formaggio Crutin Occelli. Seguiamola in questa deliziosa ricetta.
Preparazione
Passo 1
In una casseruola scaldate l'olio, mettete il rosmarino, l'alloro, la salvia e la carne l'agnello. Fate rosolare il tutto per qualche minuto girando spesso i pezzi di carne; aggiungete il vino e un mestolino di acqua bollente; fate cuocere, a fuoco moderato e a recipiente coperto, dopo aver regolato di sale, per circa 30 minuti fino a quando la carne non avrà assorbito i vari liquidi.
Passo 2
Aggiungete i carciofi puliti tagliati a spicchi sottili e continuate la cottura per altri 15 minuti.
Passo 3
Sbattete le uova con il sale, l'erba cipollina, il succo di limone e 30 g di formaggio Crutin Occelli grattugiato; prima di servire aggiungete il composto  alla carne calda. Mescolate velocemente  e servite con lamelle di formaggio Crutin Occelli.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
700 g Macinato di agnello
4 Carciofi
1 rametto Rosmarino
2 foglie Alloro
1 rametto Salvia
q.b. Olio extravergine di oliva
20 ml Vino bianco
3 Uova
1 Succo di limone
q.b. Erba cipollina
50 g Formaggio
q.b. Sale
q.b. Pepe