Torta Divina

Torta Divina

La torta divina: una torta al cioccolato da leccarsi i baffi

Un gusto raffinato e particolare per una Torta semplicemente Divina con una base al cioccolato arricchita dall'intenso sapore speziato di cannella, chiodi di garofano e scorza di agrumi

Quando si dice una Torta Divina...

La torta divina è sicuramente la torta giusta per concludere in bellezza un pranzo o una cena elegante e raffinata. Ma la torta che ci prepara la nostra Cristina Lunardini è perfetta anche per svegliarsi al mattino con il piede giusto. Perché quale altro miglior modo c'è per iniziare la giornata con una colazione a dir poco... divina!?

Mettiamoci all'opera e prepariamo la torta divina. Mi raccomando però a non abusare troppo con le spezie!

Preparazione
Passo 1
Iniziare a preparare un vin brulee, mettendo in un tegame il vino con le spezie e cuocere fino a ridurre il liquido di 1/3, devono restare 100 grammi.
Passo 2
Frullare lo zucchero con il cacao, il cioccolato, il burro e il vino rosso ridotto.
Cuocere per pochi minuti la crema senza farla bollire.
Passo 3
Togliere un bicchiere circa 170 g e tenete da parte.
Prendere il restante composto, mettere nel mixer e unire la farina, le uova intere e una bustina di lievito per dolci, impastare e versare l’impasto in una tortiera di 30 cm di diametro a bordi alti e cuocere in forno per circa 30 minuti a 170 - 180 °C.
Passo 4
Una volta cotta mettere la torta in un piatto e glassare con il composto tenuto da parte. A piacere guarnire con anice stellato, lamponi, stecchi di cannella, pepe rosa o altre spezie a piacere.
Far raffreddare bene e servire. Ottima con del gelato alla vaniglia.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

8 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
8
+
300 g Zucchero
200 g Burro
70 g Cioccolato fondente
150 g Vino rosso
140 g Farina di grano
20 g Cacao in polvere
4 Uova
Lievito per dolci
q.b. Spezie
q.b. Cannella
q.b. Chiodi di garofano
q.b. Scorza d'arancia
q.b. Scorza di limone