Tagliolini al nero di seppia con ragu di pesce

Nuova puntata con Cristina Lunardini, che in questa serie di Le mani in pasta dedicata al Natale ci prepara un'ottima proposta di primo piatto di pesce da inserire nel menu della Vigilia. Scegli questi tagliolini al nero di seppia con ragù di pesce per stupire i tuoi ospiti e non te ne pentirai... parola di Cristina!
Preparazione
Passo 1
Per la pasta

Impastare le farine con le uova e il nero di seppia, far riposare per 30 minuti, poi tirare al mattarello e ricavare dei tagliolini.
Passo 2
Lavate per bene il pesce fatelo scolare per circa 10 minuti, asciugatelo con una carta da cucina.
Passo 3
Tagliate a strisce i pesci misti (gamberetti sgusciati, calamari, seppioline e ciuffetti, cozze, vongole) se vi sembrano troppo grossi , poi rosolate con olio, aglio, cipolla, unite, prima i calamari e la seppia, e fate tostare bene, aggiungete il vino, lasciate sfumare e poi mettete le cozze e vongole aperte e sgusciate, con la loro acqua, i gamberi e i pomodorini saltati a parte.
Passo 4
Salate e pepate e lasciate cuocere qualche minuto. A questo punto spegnete aggiungete il prezzemolo.
Passo 5
Lessate i tagliolini per qualche minuto in acqua salata e unite al ragù.

Dettagli

Tempo

40 minuti

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
Per la pasta
300 g Farina di grano
100 g Semola
4 Uova
q.b. Nero di seppia
Per il ragù di pesce
1 Cipolle rosse
800 g Pesce bianco
1 Vino bianco
q.b. Olio extravergine di oliva
2 Aglio
q.b. Prezzemolo
300 g Pomodori pelati
q.b. Sale
q.b. Pepe
q.b. Peperoncino