Seppioline gratinate

Seppioline Gratinate

Le seppioline gratinate sono un ricco e prelibato secondo piatto da servire nelle grandi occasioni

Le seppioline gratinate e ripiene con patate e olive taggiasche, sono un ricco e saporito secondo piatto dal profumo mediterraneo.

Come preparare delle prelibate seppioline gratinate al forno con un gustoso ripieno di patate, capperi e olive taggiasche

Le seppioline gratinate sono un ricco e saporito secondo piatto estivo, ideale da servire nelle grandi occasioni e quando si desidera stupire i propri ospiti con una pietanza squisita e raffinata.

Un'esplosione di profumi e aromi tipici della cucina meridionale, che porteranno sulla tua tavola una nota di freschezza e originalità. Le seppioline gratinate sono un'eccellente ricetta di Gianluca Nosari, che combinando ingredienti semplici e di qualità, è riuscito a creare un piatto di grande raffinatezza, la cui bontà è difficile da scordare.

Le seppioline gratinate hanno un aspetto talmente sfizioso e appetitoso che piaceranno non solo agli amanti del pesce, ma anche ai più piccoli. Vuoi trasformare il piatto in un comfort food irresistibile?

Servilo appena sfornato insieme a delle fette di pane tostato e a una fresca insalata estiva di pomodori, origano e olive.

Preparazione
Passo 1
Staccate i tentacoli dalle sacche. Sbollentate tutto per 5-10 minuti, quindi scolate e tenete da parte.
Passo 2
Lavate, asciugate e tritate i capperi sotto sale. Tagliate a rondelle le olive. Fate ammollare 3 fette di pane in un po’ di acqua. Scolatelo, strizzatelo e raccoglietelo in una ciotola. Unite le patate, passate allo schiacciapatate, le uova e il pecorino.
Passo 3
Aggiungete i tentacoli, tritati grossolanamente, i capperi e le olive, profumate con un po’ di timo e una macinata di pepe e amalgamate. Regolate di sale, farcite le sacche delle seppie e chiudetele con uno stecchino.
Passo 4
Tritate non troppo finemente il pane rimasto. Tritate anche i pomodori secchi sott'olio e miscelateli al pane sbriciolato. Aggiungete un po’ di timo tritato e i pinoli, sminuzzati, condite con un filo di olio e mescolate ancora.
Passo 5
Disponete le seppie sulla placca del forno, foderata con carta forno, distribuite sopra le seppie la miscela preparata, mettete in forno già caldo a 180 °C e fate cuocere per una ventina di minuti (o comunque, finché risulteranno ben gratinate). Levate, portate in tavola e servite.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
12 Seppie
5 fette Pane
2 Patate
50 g Pecorino
2 cucchiai Capperi
4 Pomodori secchi
2 Uova
1 Timo
2 cucchiai Olive
50 g Pinoli
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe