Rana pescatrice con Tuffoli Asparagi e Zafferano

Rana pescatrice con Tuffoli Asparagi e Zafferano

Un primo piatto di pesce con asparagi e zafferano per tutte le occasioni

Un piatto raffinato di Michele Chinappi dal sapore delicato e prelibato

Un primo di pesce: rana pescatrice con tuffoli insaporiti con asparagi e zafferano

Avete mai sentito parlare di coda di rospo o rana pescatrice? Nomi diversi alquanto bizzarri per lo stesso pesce che vive anche nel nostro Mediterraneo. Un pesce prelibato, dalle carni sode e magre, ha un sapore più o meno delicato a seconda della zona di pesca. Molto apprezzata per la sua consistenza e facilità nel cucinarla, viene trattata con grande sapienza dallo chef Michele Chinappi. In questa ricetta ci prepara un gustoso e semplice primo piatto: rana pescatrice con tuffoli insaporita con asparagi e zafferano. Un piatto semplice da preparare con ingredienti di stagione e un'ottima pasta di grano duro trafilata al bronzo. Un primo piatto indicato anche per le occasioni più importanti. Una ricetta da servire nella stagione primaverile, magari all'aperto. Da condividere con gli amici più cari o perché no per un piatto gustoso e romantico  per due. Scopriamo come prepararlo seguendo tutti gli step e i consigli dello chef!
Preparazione
Passo 1

Eliminate la pelle della rana pescatrice

Pulite la rana pescatrice: con l’aiuto di un coltello ben affilato incidete la pelle sul lato ventrale e spellate il pesce.
Passo 2

Ricavate i filetti

Incidete la testa al di sotto delle due pinne laterali e staccatela; dividete longitudinalmente la rana pescatrice e rimuovete la lisca centrale, separando i filetti. Tagliate i filetti a cubetti regolari.
Passo 3

Cuoceteli con gli asparagi

Scottate le punte di asparagi in acqua già calda e salata per pochi minuti, quindi scolatele e passatele velocemente sotto l’acqua fredda per farle raffreddare. In un tegame fate appassire la cipolla, tritata, con un filo di olio; unite le punte di asparagi e fatele leggermente rosolare. Aggiungere i cubetti di rana pescatrice e fate saltare per una decina di minuti. Al termine, aggiungete lo zafferano e mescolate.
Passo 4

Versate la pasta lessata mantecate e servite

Lessate la pasta in acqua bollente e leggermente salata, quindi scolatela a metà cottura e versatela in padella con il condimento. Portate a cottura mescolando e aggiungendo, se necessario, un goccio di acqua di cottura della pasta. Impiattate e servite.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
320 g Pasta di semola
1 Rana pescatrice
120 g Asparagi
1 bustina Zafferano
1 Cipolle bianche
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale