Pudding con pandoro e mele

Avreste mai pensato di ricavare un pudding a partire da un pandoro. Un dolce tradizionale delle feste, come il pandoro, diventa la base di un dessert sfizioso e ricco con le ricetta di Monica Bianchessi.Un pudding di pandoro e mele alla crema, che può rappresentare anche un'idea intelligente per riciclare del pandoro avanzato dopo le feste di Natale, quando spesso ci ritroviamo in dispensa i dolci dei quali avevamo fatto scorta e che non siamo riusciti a consumare.
Preparazione
Passo 1
Tagliate il pandoro a fette spesse 1 cm e sistematele sul fondo di una piccola teglia quadrata da 20 cm di lato ben imburrata.

Spruzzate le fette di pandoro con il liquore poi distribuite le mele sbucciate e tagliate a fettine intervallandole con i pezzi di pandoro rimasti.
Passo 2
Intiepidite il latte, aromatizzatelo con la scorza del limone e tenetelo da parte.
Sbattete le uova senza montarle con lo zucchero, poi versate il latte e la panna, mescolate e versate il composto in teglia.
Passo 3
Spargete lo zucchero di canna e infornate a 170° C per 30 minuti circa fino a che il pudding risulterà dorato.

Togliete il dolce dal forno e fatelo raffreddare. Servitelo tagliato a grossi cubi con abbondante zucchero a velo.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
300 g Pandoro
350 g Latte in polvere
300 g Panna
100 g Zucchero
2 cucchiai Zucchero di canna
5 Uova
5 Mele
1 Limoni
4 cucchiai Amaretto di Saronno
1 Burro