Panforte

Panforte

La tradizione toscana per il Natale: il dolce panforte

Un dolce ripieno speziato e candito: assaggia il panforte

Un trionfo di spezie e canditi: il Panforte

Il famoso e caratteristico panforte è un dolce natalizio toscano. Proviene specificatamente dalla città di Siena e deriva da un'antica ricetta, che si è andata modificando nel tempo, rendendo questo piatto soggetto a diverse e curiose varianti: da quello al cioccolato, nero o bianco, a quello di castagne, da quello fiorito a quello di mandorle e datteri, tutte golosissime e speciali. Dalla forma rettangolare oppure rotonda, il panforte è un dolce pastoso e corposo. Il panforte, nella sua versione originale, richiede una preparazione realizzata con l'aroma delle spezie e con delicati canditi, uniti al sapore del miele e alla croccantezza delle mandorle. Detto anche panpepato, ha un gusto davvero inconfondibile. Sicuramente perfetto in tavola durante le feste natalizie, non sfigurerà in qualsiasi altra occasione che richieda un po' di dolcezza. Impariamo come realizzarlo, passo per passo, nella nostra ricetta.
Preparazione
Passo 1
Mescolate la farina, le mandorle e le nocciole tritate, i canditi tagliati a cubetti, le spezie e il miele e lo zucchero che avrete precedentemente sciolto a fuoco dolce. Amalgamate bene tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un composto omogeneo.
Passo 2
Foderate lo stampo con una ostia sotto e una intorno, posizionate il composto e cuocete in forno preriscaldato a 160° C per 20 minuti circa. Sfornate, quando si è raffreddato, cospargetelo con abbondante zucchero a velo e servite.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
500 g Mandorle
600 g Frutta candita
160 g Nocciole
125 g Miele
80 g Zucchero
50 g Farina di grano
3 g Cannella
3 g Noci
1 bacca Vaniglia
2 Ostia
q.b. Pepe
2 Stampo