Crema di porri con ravioli al formaggio

La chef di Alice Cristina Lunardini mette di nuovo le mani in pasta per prepararci un primo di carne da portare in tavola durante le feste. È la crema di porri con ravioli al formaggio di Fossa al profumo di cannella, una ricetta di Natale per un menu di terra dal sapore deciso. Il tema del menu, oltre inevitabilmente al Natale, è - neanche a dirlo - la cucina romagnola.
Preparazione
Passo 1
Per la crema di porri

In una pentola dai bordi alti fate rosolare lo scalogno, aggiungete le patate pelate e infine i porri ben lavati e tagliati grossolanamente.

Coprite con il brodo e fate cuocere per circa 1 ora a fuoco dolce. Passate il tutto con un frullatore a immersione.
Passo 2
Per i ravioli

Setacciate la farina sulla spianatoia, quindi mettete al centro le uova, l’olio e un pizzico di sale. Iniziate a lavorare il composto, amalgamando per bene tutti gli ingredienti.

Quando avrete ottenuto un impasto sodo e omogeneo, lasciatelo riposare per mezz’ora. Dopodiché stendete l’impasto e formate due sfoglie sottili.
Passo 3
Distribuite su una delle due sfoglie il formaggio di Fossa a cubetti, coprite con l’altra sfoglia, schiacciando con le dita, e ritagliate, servendovi di una rotella tagliapasta, dei raviolini.

Cuoceteli in acqua salata bollente e servite la crema di porri e al centro i raviolini. Spolverizzate con la cannella.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
Per i ravioli
500 g Farina 00
300 g Formaggio stagionato
4 Uova
100 g Cannella
q.b. Sale
Per la crema di porri
2 Patate
600 g Porri
100 g Scalogni
q.b. Brodo di carne