Crema al mandarino con nocciole

Perfetta per moltissime preparazioni di pasticceria, la crema al mandarino e nocciole è ottima anche da gustare come dessert al cucchiaio. Da accompagnare rigorosamente con biscotti secchi, quali le lingue di gatto, frollini al burro o dei semplici biscotti di pasta frolla. Preparare la crema al mandarino con nocciole non vi porterà via troppo tempo. Bastano pochi minuti et voilà, la crema è fatta!
Preparazione
Passo 1
Grattugiate la scorza di un mandarino e spremetelo. Montate i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso; aggiungete la ricotta, il mascarpone e il succo del mandarino, e mescolate ancora.
Passo 2
Unite la scorza del mandarino e la cannella, montate gli albumi a neve ben ferma e incorporateli al composto poco alla volta e con movimenti delicati.
Passo 3
Sbucciate i mandarini restanti e tagliateli a fettine. Mettete le fettine sul fondo di quattro bicchierini monoporzione, distribuite la crema al mandarino e lasciate riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

Guarnite con la granella di nocciole e un po’ di scorza di mandarino, e accompagnate con le lingue di gatto.

Dettagli

Tempo

10 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Altro

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
3 Uova
150 g Ricotta vaccina
100 g Mascarpone
100 g Zucchero
1 cucchiaino Cannella
4 Mandarini
q.b. Nocciole
q.b. Biscotti lingue di gatto