Cannoli Siciliani

Cannoli Siciliani

Prova la ricetta dei cannoli siciliani di Felicetta Argentino

Un dolce speciale per tutte le occasioni da oggi non avrà più segreti

I cannoli siciliani una specialità della pasticceria italiana che tutto il mondo ci invidia

Sono un grande classico della cucina siciliana. All'interno di una croccante sfoglia di farina, cacao e marsala, fritta in olio di semi di arachide, il fresco cuore della ricotta crea un equilibrio di gusti che manderanno in visibilio il vostro palato. I cannoli siciliani sono un'idea golosa per un dessert capace di unire il gusto semplice della tradizione ai sapori decisi e ricchi della ricotta fresca, sana e gustosa e della sfoglia fritta.

I cannoli siciliani sono un dolce fritto, caratteristico nel periodo di Carnevale

Sono ideali da preparare in occasioni speciali o festive. Il tocco finale di granella di pistacchi e arancia candita dona quel tocco di sapore distinto a questo sfizioso dessert. È un dolce perfetto da servire agli amanti della tradizione dolciaria artigianale siciliana. I cannoli siciliani saranno l'autentica ciliegina sulla torta della vostra cena e difficilmente i vostri ospiti potranno resistere alla loro bontà! Andiamo avanti e scopriamo tutti i segreti della nostra ricetta.

Come fare i cannoli siciliani

Emblema dell'antica pasticceria italiana, i cannoli siciliani sono dolci fritti golosissimi. Tante sono le ricette... ma quale modo migliore che imparare a prepararli da una siciliana doc, la bravissima Felicetta Argentino. Un dolce che nel tempo ha avuto tantissimo successo e oggi viene apprezzato e gustato in tutta Italia e all'estero. I cannoli siciliani sono formati da un involucro di pasta fritta croccante. Farcito con una crema di ricotta di pecora fresca e zucchero, arricchita a piacere con frutta candita, granella di frutta secca e gocce di cioccolato. Ci sono delle regole ben precise su cui i siciliani non transigono e una di questa è che le cialde dei cannoli devono essere riempite solo al momento di gustarli. Questo per evitare che l'umidità della crema possa far perdere la loro caratteristica principale, la friabilità e la croccantezza!

Preparazione
Passo 1

Per i cannoli

Fate la classica fontana con la farina setacciata, unite al centro tutti gli altri ingredienti e lavorate energicamente fino a ottenere un composto sodo e omogeneo. Formate una palla, avvolgete con pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per circa un’ora.
Passo 2
Passate la ricotta al setaccio, raccoglietela in una ciotola e lavoratela con i due zuccheri fino a ottenere una crema liscia e omogenea; aggiungete le gocce di cioccolato e trasferite in frigorifero.
Passo 3
Trascorso il tempo di riposo, stendete l'impasto per i cannoli con un matterello fino a ottenere una sfoglia sottile; ricavate tanti quadrati di circa 10-12 cm di lato, spennellate le due estremità con l'albume e avvolgeteli intorno agli appositi cilindri di acciaio, leggermente unti di olio (non chiudeteli troppo stretti).
Passo 4
Scaldate abbondante olio di semi e friggetevi i cannoli; quando saranno ben dorati, scolateli e fateli asciugare su carta assorbente da cucina. Fateli raffreddare, quindi sfilateli delicatamente. Al momento di servire, raccogliete la crema di ricotta in un sac à poche e farcite i cannoli. Guarnite con filetti di arancia candita, cospargete con granella di pistacchi e zucchero a velo, e portate in tavola.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In padella

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
400 g Farina 00
70 g Strutto
2 Tuorli
1 Albumi d'uovo
60 g Zucchero
1 cucchiaio Cacao in polvere
1 cucchiaino Caffè
1 pizzico Sale
60 ml Marsala
60 ml Aceto
500 g Ricotta di pecora
200 g Zucchero a velo
50 g Gocce di cioccolato
q.b. Granella al pistacchio
q.b. Arancia candita
q.b. Olio di arachidi