Canederli al formaggio

I canederli: un primo piatto della tradizione trentina solitamente privilegiato durante le feste di Natale. Infinite le varietà di preparazione dei canederli: agli spinaci, allo speck, con fegato, in brodo, ecc.

Oggi sveliamo una versione molto semplice di canederli al formaggio, presentati dal nostro ospite a Casa Alice Claudio Pregl, giovane chef proveniente da un famosissimo ristorante sulla sponda trentina del lago di Garda. 

Preparazione
Passo 1
Mescolare al pane il formaggio, la noce moscata e l'erba cipollina. Quindi aggiungere le uova emulsionate con 1/3 del latte.
Passo 2
Bagnare il pane ed iniziare a fare l'impasto. Aggiungere altro latte se fosse troppo consistente. Tra un'aggiunta e l'altra lasciare riposare e dare tempo al pane di assorbire il liquido. Alla fine, l'impasto deve risultare molto morbido ma non troppo bagnato. Riposo 30 minuti.
Passo 3
Formare un salame da cui si ricaveranno con il coltello i dischi che verranno formati a mano quindi passati nel pane grattugiato ed adagiati su di una padella antiaderente perchè facciano una crosticina color nocciola chiaro.
Passo 4
A questo punto immergerli in una padella in cui bolle acqua salata a fare cuocere a basso bollore per circa 5 minuti. Servire accompagnando con burro fuso, parmigiano ed erba cipollina.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In padella

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
250 g Pane
70 g Formaggio
70 g Formaggio stagionato
1 l Latte
3 Uova
q.b. Erba cipollina
pizzico Noce moscata
1 Burro
q.b. Parmigiano