Agnolini di Carne in Brodo

Agnolini di Carne in Brodo

Il connubio di gusti e aromi negli agnolini di carne in brodo

Gli agnolini di carne in brodo sono un grande classico della cucina lombarda: un primo piatto a base di pasta fresca ideale da gustare a Natale

Gli agnolini di carne in brodo: l'unione tra la pasta fresca all'uovo e la carne ricca di profumi e sapori

Gli agnolini di carne in brodo sono un primo piatto di pasta fresca ripiena cucinato ogni Natale secondo la tradizione mantovana. Gli agnolini hanno una forma quadrata e sono farciti con un misto di carne.

In particolare carne di vitello, maiale, pollo e pancetta, insaporita da spezie e aromi. Le origini degli agnolini di carne in brodo risalgono alla Mantova del XVI secolo e si tratta di una ricetta tramandata, come un autentico tesoro, di generazione in generazione.

Il brodo è sempre stato l'accompagnamento preferito di questa pietanza ricca, complessa e, allo stesso tempo, estremamente raffinata. La preparazione degli agnolini di carne in brodo è lunga e richiede una grande maestria. Infatti, è tradizione prepararla in occasioni speciali.

In particolare il pranzo di Natale. Siate sicuri che i vostri commensali apprezzeranno questo fine accostamento di sapori e il vostro impegno sarà sicuramente gratificato!

Preparazione
Passo 1
Tagliate a pezzettini il vitello, la pancetta, la polpa di maiale, i magoncini, la salamella senza il budello; aggiungete i chiodi di garofano, l’alloro, la noce moscata; mettete in una capiente casseruola, unite il burro e coprite con acqua fredda. Portate a bollore dolcemente e cuocete per 6 ore circa.
Passo 2
Scolate e passate il tutto nel tritacarne, poi lasciate intiepidire. Unite le uova intere, la noce moscata, il formaggio grattugiato, aggiustate di sale e pepe e amalgamate bene l’impasto. Foggiatelo a palla, riponetelo in una terrina coperto da un canovaccio e lasciatelo riposare per qualche ora in un luogo fresco.
Passo 3
Preparate la sfoglia impastando farina, uova e sale fino ad avere un composto omogeneo. Fatelo riposare per 30 minuti coperto da un panno, poi tiratelo sottile con il mattarello. Ritagliatene dei quadretti di circa 3 cm. Poggiate su ognuno una pallina di impasto, chiudeteli a triangolo e avvolgeteli su se stessi girandoli attorno al dito indice.
Passo 4
Fate bollire il brodo con il burro. Lessate gli agnolini per qualche minuto. Serviteli ben caldi spolverizzati di grana.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Bollito o lessato

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
400 g Farina di grano
4 Uova
q.b. Sale
200 g Macinato di vitello
200 g Macinato di suino
100 g Pancetta
5 Chiodi di garofano
1 foglia Alloro
50 g Burro
200 g Grana
1 pizzico Noce moscata
q.b. Pepe
2 l Brodo di carne